Sei brava a letto? 5 segnali che lo confermano!

Fare sesso non è di certo un’attività che richiede uno studio, ma come fare a capire se sei brava a letto? Te lo diciamo noi!

Chissà quante volte ve lo sarete chiesto: ma io sono brava a letto oppure no? Beh, forse non lo sapete ma ponendovi questo semplice quesito vi siete già date un’importante risposta, perché chiedervelo significa che vi importa che cosa prova il vostro partner… e non è poco, fidatevi!

Fare sesso non è complicato, né necessità di studi, titoli o lauree, tuttavia esistono sicuramente delle persone brave a letto, e altre un po’ meno. Perché essere bravi sotto le lenzuola dipende da tanti fattori, a cominciare dall’esperienza, certo, ma non solo: iniziativa, mentalità, voglia di divertirsi e… voglia di osare.

Ecco alcuni segnali che ti possono aiutare a capire se sei davvero brava come pensi!

Come capire se sei brava a letto

No, non basta essere belle. Soddisfare il proprio uomo spesso è anche un atto mentale e non semplicemente fisico. Ma se vi riconoscerete in questi punti, allora con molta probabilità sapete quello che state facendo!

sesso
sesso
  1. Prima di tutto, per voi fare sesso deve essere una liberazione, un atto di estrema libertà e di piacere infinito. Solo in questo modo trasmetterete al partner sensazioni positive e creerete un’intesa e una complicità inaudita. Dunque, chiediti, quando fai l’amore sei a tuo agio? Se la risposta è , allora andiamo avanti.
  2. L’abbiamo detto all’inizio e lo ripetiamo qui: già il fatto che tu te lo stia chiedendo è sintomo che ti preoccupi di far provare piacere anche al tuo partner e non solamente a te stessa. E non c’è cosa più fondamentale di questa: solo una donna brava a letto ha come obiettivo quello di far provare il massimo del piacere al suo compagno!
  3. Sembrerà una banalità, ma se il tuo partner ha sempre voglia, ci mette sempre un grande impegno e alla fine lo vedi lì, sdraiato a fianco di te con gli occhi strabuzzati e un sorriso da ebete… beh, direi che sono tutti segnali più che positivi, e che andare a letto con te gli piace e non poco.
  4. Solitamente chi è bravo a fare sesso è perché interpreta l’atto come se fosse… pura arte. Sotto le lenzuola bisogna essere creativi, intraprendenti, prendere l’iniziativa, giocare per rafforzare intesa e complicità. Chiediti quanto tu rispecchi questa descrizione, e quanto puoi ancora fare per andare ulteriormente in questa direzione.
  5. Fare del buon sesso significa anche farlo protetto. Va bene l’iniziativa e metterci del proprio, ma la base di ogni rapporto, che sia occasionale o no (tolto che vogliate avere dei figli con il vostro compagno) è la protezione. Pillola o preservativo sono solo i due modi più diffusi per fare sesso protetto, ma in generale usare un contraccettivo è la cosa migliore, sempre!

ultimo aggiornamento: 21-06-2019

X