Come calcolare periodo fertile dopo parto

Dopo aver partorito, alcune donne vorrebbero subito affrontare una seconda gravidanza; altre invece vorrebbero scongiurare la possibilità di rimanere nuovamente incinta. In un caso e nell’altro, bisogna sapere quando arriva il primo periodo fertile dopo il parto.

chiudi

Caricamento Player...

Non è possibile dire con esattezza quando si verificherà il periodo fertile dopo aver partorito in senso assoluto, perchè questo varia da donna a donna e quindi, se si vuole evitare una gravidanza, è bene usare degli anticoncezionali.

Accade infatti che il primo ciclo mestruale dopo il parto, detto anche capoparto, possa verificarsi parecchi mesi dopo la fine della gravidanza. In particolar modo, se si allatta al seno, la prolattina presente nell’organismo femminile può inibire il normale ritorno delle mestruazioni anche per parecchio tempo.

Se non si allatta, in genere il capoparto arriva dopo 45-90 giorni; ma niente esclude che non si ovuli anche prima. Se non si vuole una nuova gravidanza quindi la soluzione è prendere precauzioni; se la si cerca, si deve aspettare la prima mestruazione e poi calcolare il periodo fertile a seguire.