Come asciugare la frangia piatta

La frangia: ognuno deve trovare il suo taglio e se il tuo è con frangia piatta, ci siamo. Ecco come asciugarla in modo ineccepibile!

chiudi

Caricamento Player...

Amanti dell’hairstyle, se volete essere sempre glamour, la frangia è un must. Quella piatta, in particolare, mettere in risalto il viso come fosse inquadrato in un dipinto. Non indurisce i tratti e non evidenzia le imperfezioni, anzi: con mento a punta, naso aquilino, mascella marcata la frangia piatta appena sfilata è ottima.

La messa in piega dev’essere perfetta: usiamo spazzola tonda con diametro medio e lavoriamo prima leggermente le punte con un po’ di gel in modo da creare l’effetto separato. Dopodiché puntando il getto del phon sulle radici, pettiniamo verso il basso, dando volume arricciando un po’.

Con la piastra passiamo un paio di volte e appiattiamo bene i capelli: il risultato dev’essere il più geometrico possibile! Se hai i capelli lunghi è perfetta, infatti sia la frangia lunga o mini, oppure sfilata, se pettinata in modo piatto e mettendo in evidenza il taglio, il volto viene valorizzato alla ennesima potenza.