Come asciugare la frangia laterale

Sempre alla moda, il ciuffo di lato è un ottimo compromesso per un look all’ultimo grido. Come asciugare la frangia laterale?

chiudi

Caricamento Player...

La frangia piena spesso stanca, invece quella laterale è praticamente perfetta per ogni tipo di capello e stagione.

Se hai i capelli lunghi, raccoglili in una coda di cavallo e pettina la frangia, che resterà fuori. Dev’essere bagnata, dal momento che poi andremo a utilizzare phon e spazzola per asciugarla.

Tampona con un asciugamano l’acqua in eccesso e via: sei pronta per avvolgere i capelli intorno a una spazzola tonda (meglio se in ceramica) accendi il phon. Asciuga bene la frangia ad alta temperatura, in questo modo i capelli saranno più lisci e lucenti. Se invece preferisci non rovinarli con agenti aggressivi quali il calore, abbassa la temperatura e in cambio otterrai più volume.

Spazzola bene la frangia finché non sarà asciutta sempre seguendo il verso laterale e applica un po’ di mousse o siero anti-crespo, ma attenzione a non esagerare per evitare un effetto unto non troppo gradevole a vedersi.

Accompagnala ancora un po’ di lato e sciogli i capelli, con l’aiuto di un ultimo tocco di lacca fissa il tutto vaporizzando lievemente.