Come arredare una casa in stile provenzale

Se avete un animo particolarmente romantico perché non provate ad arredare una casa in stile provenzale?

chiudi

Caricamento Player...

Se avete intenzione di dare una nuova veste alla vostra casa, potete provare con lo stile provenzale: oltre ad essere molto di moda negli ultimi tempi potrete creare questo stile anche trasformando i vostri vecchi mobili, ovviamente se siete abili con il fai da te.

Arredare una casa in stile provenzale è facile: dovete tenere presente che i colori di base sono il bianco, l’avorio e l’écru, in particolare per i mobili: armadi, cassettiere, comodini che dovrete scegliere dalle forme massicce e lineari, in legno grezzo o rustico, uno dei materiali base di questo stile. Se ne avete il tempo e la capacità, vi potete divertire a decaparli voi stesse per renderli perfettamente in tono con questo tipo di stile. Anche il ferro battuto è molto usato nell’arredamento provenzale, ideale per le spalliere dei letti, le sedie, le specchiere o le cornici degli specchi.

Tende, tendaggi, rivestimenti per cuscini o sofà e copriletti dovranno essere in tessuti leggeri e naturali, come cotone e lino per la primavera – estate e lana per le stagioni più fredde, in colori pastello o in fantasie stampate a righine, pois o piccoli fiori: avete mai sentito parlare di tessuto provenzale? Ecco, proprio quello!

Per quanto riguarda le piante e le decorazioni domestiche, date spazio ai fiori freschi, come i fiori di campo da mettere in vasi di porcellana o la lavanda, da conservare anche essiccata in sacchetti profumabiancheria, ai cestini in vimini, alle lampade in ceramica e ferro battuto, alle tovagliette ricamate a punto a croce con bordure all’uncinetto: arredandola con lo stile provenzale renderete la vostra casa bellissima ed accogliente, e i suoi profumi e i suoi colori tenui dall’effetto rilassante la renderanno il vostro rifugio ideale dopo una settimana di lavoro frenetico!