Come arredare bagno zen

5 errori da evitare in palestra

Se lo stile zen è la vostra passione, scopriamo insieme come rendere il vostro bagno in perfetto stile orientale in modo semplice e veloce.

Il bagno è, solitamente, la stanza più sottovalutata della casa: un po’ trascurato, arredato con scarsa cura, nonostante la sua importanza e il ruolo centrale che svolge all’interno di un’abitazione.

Proprio per questo, se avete deciso di intraprendere dei lavori domestici, il consiglio è quello di rimodernarlo con un tocco di stile zen, particolarmente bello, piacevole e rilassante.

Innanzitutto acquistate mobili e complementi d’arredo in stile minimalista, costruiti rigorosamente con materiali naturali, come ad esempio legno, bambooo e giunchi, puntando su colori neutri e a contrasto, come nero, bianco, beige e tutte le sfumature del tortora e della sabbia.

Perfetti sanitari in roccia chiara, dalle linee squadrate, basalto, candele profumate intorno alla vasca da bagno, magari idromassaggio, aggiungendo magari un bonsai per decorare il tutto, per un perfetto relax.

Ricordate che il relax è fondamentale per la cultura orientale, specialmente giapponese, che pone in primo piano il benessere della persona: per questo, almeno una volta la settimana, concedetevi un lungo bagno rigenerante nel vostro ambiente rigorosamente zen, e vi sentirete decisamente come nuovi, provare per credere!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-10-2015

Donna Glamour Guide

X