Come aprire negozio profumi alla spina

Sogni di aprire un negozio di profumi alla spina? Ecco alcune info utili per te!

chiudi

Caricamento Player...

I profumi alla spina sono i cosiddetti profumi d’equivalenza, ossia profumi che hanno fragranze molto simili a quelle prodotte dai grandi marchi, ma venduti sfusi e a un prezzo decisamente più accessibile. Tali caratteristiche rendono questi prodotti davvero competitivi sul mercato, senza tener conto dell’ulteriore e prezioso vantaggio ambientale che introducono: infatti sono venduti con un packaging (flaconcino) che può essere tranquillamente riutilizzato. Ma come aprire un negozio di profumi alla spina?

In questo caso ci sono alcune regole da seguire, ma l’iter non è troppo complicato. A livello burocratico sarà necessario aprire una partita IVA e iscriversi all’INPS/INAIL, oltre che al registro delle imprese presso la camera di commercio. Non dimenticate di inviare al comune la dichiarazione di avvio della vostra attività almeno 30 giorni prima dell’inaugurazione del negozio. Cercate di individuare il luogo giusto in cui situare la vostra attività; ad esempio una zona pedonale fortemente frequentata sarebbe l’ideale, in quanto attraverso la vetrina potreste attirare molta attenzione e curiosità. Inoltre, per avviare lo store, cercate uno spazio che sia almeno di 30 mq e soprattutto eseguite tutti gli adempimenti relativi alle norme sull’agibilità dei locali (Asl) e sul rischio. All’interno del negozio potreste vendere non solo profumi alla spina, ma anche detersivi, detergenti, cosmetici, cibo, etc… . In questo caso c’è bisogno anche della dichiarazione dell’inizio di attività nel settore alimentare.

Sperando che questi consigli vi siano utili, vi invitiamo sempre a chiedere tutte le informazioni in modo completo presso gli enti competenti.