Cosa fare per accelerare il metabolismo? Scopriamo quali sono gli alimenti consigliati e quelli da evitare, nonché i consigli per perdere peso.

Alla domanda come accelerare il metabolismo, senza ombra di dubbio, la prima risposta sensata è rivedere l’alimentazione. Una dieta sana ed equilibrata è ciò di cui ha bisogno l’organismo per risvegliarsi dal torpore in cui è caduto. Diamo uno sguardo agli alimenti consigliati e vietati e ai trucchi per perdere peso più velocemente.

Come aumentare il metabolismo: cibi concessi e vietati

Perdere peso, soprattutto per coloro che trascorrono la vita a dieta, non è mai semplice. Inutile nasconderlo, ci sono persone fortunate che non sanno neanche cosa significa rinunciare ad un piatto prelibato, mentre ce ne sono altre che trascorrono l’esistenza a giorni alterni. Questo significa, ad esempio, che dal lunedì al venerdì si segue un regime alimentare da fame e il week end si lascia la bocca libera di ingurgitare ciò che piace. A molti questa può sembrare l’unica soluzione per mantenersi in forma, ma non è così.

Quando si hanno problemi con la bilancia, la scelta più saggia è trovare un nutrizionista/dietologo serio, che sappia studiare un piano alimentare personalizzato. Non fidatevi mai del fai da te: ogni individuo è diverso, pertanto non esiste una dieta valida per tutti. Fatta questa breve premessa, vediamo come velocizzare il metabolismo. Qualche volta, infatti, è proprio il suo rallentamento a impedire la perdita di peso.

Donna cibo

Per stimolare il metabolismo bisogna senz’altro partire dall’alimentazione. Via libera alle proteine, sia animali che vegetali. Attenzione, però, la carne deve essere bianca e privata del grasso, così come il pesce, preferibilmente azzurro. Inoltre, è bene sottolineare che i cibi, non solo la carne, non deve mai essere fritta. Optate per la cottura al forno, che, oltre a non fare ingrassare, è di gran lunga più salutare. Non dimenticate di consumare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura. E’ preferibile, inoltre, mangiare pasta di farro, di legumi, di quinoa o di grano saraceno. Le quantità, ovviamente, non devono essere abbondanti. E’ bene diminuire al minimo, se non evitare del tutto, pane e patate. Infine, cercate di mangiare poco, ma più volte al giorno.

Una dieta per accelerare il metabolismo e dimagrire deve essere ricca di proteine e povera di carboidrati. Potete anche utilizzare condimenti diversi, come l’olio di cocco che aiuta il corpo a bruciare i grassi più velocemente, oppure un mix di semi da usare per i primi piatti o le insalate. Non sottovalutate le spezie come la cannella e lo zenzero, che consentono di assimilare gli zuccheri. Consumate anche un po’ di frutta secca, che, contrariamente a ciò che si pensa, se nelle giuste dosi, aiuta a perdere i kg di troppo.

Come attivare il metabolismo: consigli

Se volete premere l’acceleratore del metabolismo ricordatevi che anche l’attività fisica è molto importante. Non è necessario sottoporsi ad allenamenti estenuanti, ma inserire almeno 30 minuti di sport al giorno è l’ideale. Non fa bene solo al corpo, ma anche allo spirito. Se siete fan della palestra optate per la corsa, la cyclette e lo spinning. In caso contrario va bene anche una passeggiata a passo sostenuto oppure lo yoga o il pilates.

Infine, tra i consigli su come accelerare il metabolismo per dimagrire, ci sono anche i rimedi naturali. Via libera agli integratori o ai preparati a base di ginseng, licopodio e fucus agar agar. Ovviamente, prima di inserire questi prodotti nella dieta consultatevi con l’erborista, il farmacista oppure il medico di base.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-10-2021


Bacche di goji, controindicazioni: benefici e proprietà del frutto rosso

Come preparare il detersivo per pavimenti fai da te