Come abbinare vestiti in tulle per l’estate 2017

Il segreto dietro il perfetto look ballerina

chiudi

Caricamento Player...

Torna in auge quest’anno un must-have per le fashioniste più romantiche: il tulle. Tulle per i top, le bluse, le gonne e gli abiti lunghi, l’ideale per le donne che vogliono sentirsi un po’ bambine un po’ principesse. Il tulle può essere colorato o nude, trasparente o semi-trasparente, ma l’importante è capire come abbinare vestiti in tulle al resto dell’outfit. Si tratta di un tessuto difficile poiché molto ingombrante, quindi ricordate che la chiave nella scelta degli accessori è la semplicità.

Come abbinare vestiti in tulle a scarpe e accessori

Gli abiti in tulle sono soprattutto da cerimonia, perciò basta scegliere un sandalo e una pochette. Niente borse grandi, a meno che non si tratti di un vestito in tulle giornaliero. I sandali dovranno essere alti e con cinturini sottili, preferibilmente con effetto nude. Come accessori per capelli, consigliamo al massimo una fascetta gioiello per un outfit dallo stile leggermente hippie e bohemienne. Tutt’altra cosa se il look è da giorno: giocate con i contrasti abbinando biker boots, sneakers o sandali bassi. L’accostamento smorzerà l’eleganza dell’abito, creando un look chic ma dinamico.

Come abbinare gonne in tulle e top

La gonna in tulle è un altro must-have dell’estate, ma è l’abbinamento che fa la differenza. Scegliete una camicia di jeans con nodo in vita per un look casual, oppure un crop top per uno più elegante. Questo vale per le gonne in tulle chiaro; le gonne nere, invece, sono perfette per le occasioni eleganti. Abbinatele a sandali col tacco o scarpe decollètè a punta. Altrimenti, seguite le fashion blogger più ardite indossando gonna di tulle nera con felpa sporty chic e scarpe da ginnastica. Per un outfit bon ton al cento per cento, invece, non sbagliate con una gonna di tulle rosa cipria abbinata al bianco o al beige.