Come abbinare una gonna a stampa animalier

Abbinare una gonna a stampa animalier è un po’ complicato ma non impossibile.

chiudi

Caricamento Player...

La stampa animalier torna ciclicamente di moda a personalizzare tutti i tipi di look, da quello da sera a quello per tutti i giorni.

Inizialmente l’animalier imperversava solo sui tessuti, poi pian piano è andato a personalizzare anche gli accessori, e tutti i migliori stilisti si sono adeguati nel creare questo tipo di stampa secondo il loro trend.

Non è una fantasia facile da accostare con altre: se ad esempio non sappiamo come abbinare una gonna a stampa animalier, dobbiamo tenere presente che zebrato, pitonato e leopardato non vanno MAI mischiati tra di loro: quindi in caso di zebrato classico, bianco e nero, l’ideale sarà abbinare la gonna con una maglia e un soprabito neri; se non vogliamo indossare anche scarpe e borsa di colore nero, possiamo rendere l’insieme più divertente con accessori in vernice colorata: rosso fuoco o fucsia in inverno, verde o giallo fluo in estate.

Per quanto riguarda il leopardato, una gonna con questo tipo di stampa a mio avviso si intona perfettamente solo e soltanto con un look total black: evitate gli accessori colorati, il trucco pesante e i gioielli troppo vistosi per scongiurare l’effetto circo.

Se invece avete una gonna pitonata e non sapete come abbinarla, visto che la stampa pitonata viene spesso declinata in tantissime sfumature, orientatevi nella scelta del resto del look e degli accessori sempre verso tonalità identiche a quelle della stampa scelta. Se il colore della stampa va dal bianco panna al fango, sarà bene che scegliate il resto del look proprio in quest’ultima tonalità, prediligendo sempre quella più scura in quanto una stampa animalier ci mette veramente poco a risultare eccessiva, e molto spesso va leggermente ‘spenta’ per essere indossata senza rischiare di dare a tutto il nostro look un’impronta volgare o di cattivo gusto.