Come abbinare una camicia fuori dai pantaloni

Come abbinare una camicia in modo glam e inusuale? Abbiamo mai provato a tenerla fuori dai pantaloni?

chiudi

Caricamento Player...

Puoi essere una Kate Middleton o una Blake Lively addicted, l’importante è che sia in stile chic e classico che in stile glam e fashion, tu sia sempre perfetta! Ed un trucco esiste: la camicia!

Smettiamola di pensarla come un capo da far restare nell’armadio in attesa di chissà quale occasione o chissà quale riunione in ufficio, ci sono tanti modi per indossarla, soprattutto fuori dai pantaloni. Come abbinare questo capo?

Abbinata agli skinny jeans può essere sia classica che in tartan, davvero casual e divertente. Da lasciar cadere morbida, abbinata ad una giacca di ecopelle. Se fa caldo, perché no, gli skinny possono diventare degli shorts strappati con tasche morbide – le californiane insegnano! – mai troppo aderenti, dal momento che non vogliamo certo cadere nel volgare.

Se la camicia in questione è un po’ hippy, possiamo abbinarla a pantaloni larghie di cotone, di quelli che fanno tanto “estate”, fiori tra i capelli e kaftano morbido. Al contrario, se non hai mai pensato che possa essere usata anche in discoteca, lascia la parte superiore morbida, quindi la camicetta fuori dai pantaloni, che possono essere superskinny stretch in ecopelle, che valorizzano la gamba e il fondoschiena e via di tacco ultra chic, altissimo e magari di vernice. Davvero bon ton, senza esagerare!

La bella Kate Middleton già citata, poi ci insegna ad abbinarla ad un foulard naif, una giacca doppio petto e dei pantaloni non necessariamente skinny, ma classici. Elegante ed originale, giochiamo con i colori!