Come abbinare un top indie

Scopriamo come abbinare un top indie, indispensabile nel nostro armadio per essere di tendenza questa estate.

chiudi

Caricamento Player...

Il ritorno agli anni 70 e alla moda hippie e boho-chic ha riportato in auge l’impiego nell’abbigliamento di frange in tutti i tipi di tessuto.

Largamente usate per decorare borse e stivali, le frange sono anche il complemento ideale dei top di foggia indie, richiestissimi in negozi e mercatini da ragazze che vogliono essere trendy ed avere uno strepitoso look da squaw.

Abbinare un top indie non è difficile: basta tenere presente che in situazioni eleganti o formali non è indicato, e che può essere indossato anche la sera ma in occasioni in cui sia concesso il look easy.

Potete abbinare un top indie sui jeans indossando ai piedi sandali bassi in cuoio o espadrillas, tornate prepotentemente in uso questa estate. Stesso tipo di scarpe se deciderete di mettere il vostro top indie sugli shorts. Potrete completare il look con una maxiborsa con frange lunghe in cuoio, naturale o colorato secondo le vostre preferenze.

Se invece prediligete le gonne da zingara, potete mettere il vostro top indie osando anche uno zoccolo in legno o una scarpa con la zeppa in sughero, e una borsetta sempre in cuoio ma di quelle piccole, tipo la Tolfa, magari anche decorata con perline.

Abbinatevi accessori vistosi: orecchini pendenti, collane di madreperla o argento lavorato, maxibracciali cesellati, anelli dalle forme floreali, proprio come le hippie.

In ogni caso, se decidete di indossare un top indie, non fatelo MAI con pantaloni eleganti, MAI con una longuette da ufficio, e soprattutto MAI con le decolleté a punta e dal tacco a spillo.