Ecco i modi migliori per coltivare il rosmarino in casa, con prodotti naturali e tenendo conto di alcuni semplici accorgimenti.

Per avere il pollice verde ci sono due strade: o averlo innato oppure acquisirlo piano piano provando a coltivare alcune piante, magari nella propria abitazione. Da questo punto di vista si può provare a coltivare il rosmarino in casa e a renderlo bello e rigoglioso grazie ad alcuni prodotti naturali e anche tenendo conto di pochi e semplici accorgimenti. Ecco quindi alcuni modi naturali per farlo da sé!

Coltivare il rosmarino: come fare?

Coltivare rosmarino in casa
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pianta-rosmarino-vassoio-di-fiori-4916124/

Perché partire dal rosmarino? In particolare perché è una pianta semplice da coltivare, anche in casa, e ha bisogno di terriccio o terreno ben lavorato, drenato e leggero.

-Per iniziare è bene quindi procurarsi un terreno ben drenato per evitare i ristagni d’acqua. Per fare questo è bene coprire con dell’argilla espansa il vaso o il terreno.

Fare attenzione all’acqua. Per evitare spiacevoli inconvenienti, non bisogna dare troppa acqua al nostro rosmarino, per evitare i ristagni. Bisogna quindi idratare con costanza ma non troppo.

Esposizione. Per rendere rigoglioso il nostro rosmarino è bene posizionarlo al sole, in quanto questa pianta ne ha bisogno costantemente.

Periodo della semina. Un altro accorgimento da adottare è scegliere il periodo migliore per seminare il rosmarino. Bisogna evitare i mesi troppo freddi e quelli troppo caldi. La primavera è la stagione migliore per farlo.

-Il rosmarino può essere soggetto a piccoli parassiti, anche se capita raramente. Per proteggere la vostra pianta si può usare l’olio di neem, passandolo sui rami.

-Invece di farla crescere è possibile acquistare anche una pianta al supermercato o in un negozio di giardinaggio. In questo caso bisogna trapiantarlo in un vaso. Come si fa? Aggiungete dentro il vaso un primo strato di argilla, poi si aggiunge un po’ di terreno e si allarga per lasciare posto alle radici della nostra pianta. La si mette dentro il vaso e si aggiunge del terriccio per stabilizzare la pianta.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pianta-rosmarino-vassoio-di-fiori-4916124/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Rosmarino

ultimo aggiornamento: 28-08-2020


20 trucchi e rimedi della nonna utili in ogni occasione (sebbene siano di un secolo fa)

5 idee per riutilizzare i gusci d’uovo e non buttarli!