Coltivare in acqua fiori, verdure e piante: quali usare e come fare

Coltivare in acqua fiori, verdure e piante: è facilissimo!

Basta un bicchiere d’acqua e si possono coltivare fiori, piante e verdure, senza aver bisogno del terriccio. Ecco quali sono le più indicate!

Con poca fatica e con molta passione è possibile coltivare in acqua fiori, piante e verdure, di molti tipi diversi, senza aver bisogno nemmeno del terriccio, com’è di consuetudine quando si vuole far crescere qualcosa. Ecco quali sono le piante migliori da coltivare… basta avere un bicchiere colmo d’acqua e il gioco è fatto!

Fiori da coltivare in acqua: quale scegliere?

La pratica della coltivazione in acqua è fattibile per questi fiori:

Tulipani. Per far crescere i bulbi dei tulipani in acqua, è necessario metterli in contenitori alti e stretti con non troppa acqua. I risultati saranno ottimi.

Giacinti. Questi fiori sono molto belli da vedere, e per farli crescere in acqua bisognerà munirsi di un contenitore di media grandezza e posizionarlo in un luogo luminoso.

Giacinti
Giacinti

Amaryllis. Un fiore bellissimo, indicato per il periodo natalizio, che si può far crescere in acqua. Anche qui servirà un contenitore alto e stretto.

Eichhornia (giacinto d’acqua). Succede anche di avere a che fare con una pianta che cresce solamente in acqua: è questo il caso dell’eichhornia!

Coltivare in acqua le verdure e le piante

Per quanto riguarda, invece, le verdure, ecco quali sono le più indicate da far crescere solo grazie all’acqua:

Aglio. In questo caso è opportuno mettere alcuni spicchi di aglio in un recipiente con poca acqua. Dopo qualche tempo sbocceranno dei germogli.

Cavolo cinese. Anche in questo caso bisogna posizionare il cavolo in un contenitore con poca acqua e questa crescerà rigoglioso.

Erba cipollina. Per questa serve qualche cipolla e un recipiente colmo d’acqua. L’erba cipollina crescerà in fretta!

Carote. Per far crescere dei germogli molto buoni dalle carote, è necessario mettere la parte più voluminosa, e tagliata dal resto, in acqua.

E infine ci sono le piante, alcune molto utilizzate in cucina ma anche come decorazione:

Menta. Per questa pianta non c’è nessuna difficoltà: basta tenere le sue radici in acqua!

Basilico. Anche in questo caso basta un bicchiere d’acqua per averne in quantità.

Basilico in acqua
Basilico in acqua

Bambù. Questa pianta di per sé cresce nell’acqua, ma avercela in casa in un piccolo contenitore pieno d’acqua si dice che porti fortuna.

Rosmarino. Basta mettere un rametto di rosmarino in acqua e attendere che spuntino le radici.

Isolepis. Anche in questo caso parliamo di una pianta acquatica, più che altro ornamentale, che però vi farà fare un figurone!

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 12-05-2020

X