Colori della primavera 2017 da evitare

I colori della primavera 2017 da evitare: ogni situazione e carnagione della pelle ha la nuance più adatta. No a tinte opache e spente con la bella stagione.

chiudi

Caricamento Player...

Questa primavera i colori proposti sono a dir poco stupendi. Tuttavia ci sono alcune nuance che bisogna tenere sotto controllo. Tinte troppo sgargianti o spente possono risultare eccessive o noiose in determinati contesti. Un look strepitoso può essere rovinato se si indossa la nuance sbagliata. In bas al colore della pelle, dell’occasione e del mood bisogna sapere scegliere la tonalità giusta. Ci sono, dunque, alcuni colori della primavera 2017 da evitare assolutamente per evitare errori di stile.

Colori della primavera 2017 da evitare: no a giallo senape su una pelle chiara e no a total black per le pelli scure.

Come fare ad evitare di acquistare un colore che non ci valorizza? Semplice, seguendo delle semplici regole di stile. In primavera la parola d’ordine è luce e vitalità. Non si può pensare di indossare nuance scure e opache per essere alla moda a meno che non vengano indossate con tinte a contrasto. Evitare assolutamente il giallo senape o il rosa pastello se avete una carnagione chiara. Aspettate di prendere un po’ di colorito prima di indossarlo. No, anche a colori militari con il verde o il beige scuro. Il vostro outfit sarebbe un vero disastro perché il viso risulterebbe spento e senza vitalità.

Quanto alle carnagioni scure è sempre bene fare attenzione a cosa si indossa. Evitare di sfoggiare outfit total black perché non vi daranno affatto la luce che meritate. Attenzione a non affrettare troppo i tempi e a indossare colori più adatti all’estate. In primavera le nuance sono calde e travolgenti, in estate sono più accese e vibranti. Dosare, dunque, sempre l’accostamento di colori ed evitare di mettere insieme troppe tinte solo perché di moda.

Fonte immagine copertina: H&M Pagina ufficiale