Reykjavik, la città più antica dell’Islanda, è un centro moderno e ricco di cultura.

Ecco cinque cose da fare se avete in programma un viaggio a Reykjavik.

Il Walking tour gratuito

Il City Walk Reykjavik è un tour a piedi del centro della città. Il percorso dura circa due ore ed è guidato da Marteinn Breim, un ragazzo laureato in storia islandese. Il tour è gratuito e permette di avere una prima panoramica sui principali punti di interesse della città.

Il Mercato delle pulci di Reykjavik

Il mercato delle pulci Kolaportid è un punto di riferimento della città, dove poter vivere il vero spirito islandese; qui potrete comprare i tradizionali maglioni lavorati a mano e diversi prodotti gastronomici locali, come i frutti di mare.

Le Aurore Boreali

Le aurore boreali sono un meraviglioso spettacolo islandese. Per ammirale a Reykjavík, scegliete la costa di Seltjarnarnes. Anche la zona nei pressi di Grótta, con il vecchio faro, è ideale per ammirare le aurore boreali.

Whale watching & bird watching

Dal porto di Reykjavik partono numerose escursioni per vedere le balene da vicino. Potrete osservare le balenottere minori, le megattere, le focene e anche i delfini. In queste escursioni, solitamente, si accompagnano i turisti a visitare le isole al largo della città. La più famosa è l’isola di Videy, con la “Torre della Pace”, realizzata da Yoko Ono in memoria di John  Lennon. Qui si possono avvistare diverse specie di uccelli marini come gabbiani, cormorani, sule settentrionali, sterne artiche e pulcinelle di mare.

Shopping a Reykjavik

Le vie principali dello shopping di Reykjavík sono Laugavegur, Austurstraeti, Laekjargata e Skolavordustigur. Per gli appassionati di sport, sono tantissimi i negozi di abbigliamento tecnico dedicati alle attività outdoor. Per gli amanti del design vi consigliamo invece di visitare i punti vendita Kraum, Spaks manns spjarir e Jör.


Il latte vegetale per neonati

Chi è Francesco De Lucia di Fuoco Amico