Cinque cose da fare ad Amsterdam

Come vivere appieno le atmosfere della Venezia del Nord Europa

chiudi

Caricamento Player...

Cinque cosa da fare ad Amsterdam assolutamente? Immergersi nella storia tormentata e nell’arte visionaria di Vincent Van Gogh, passeggiare nel meraviglioso mercato dei fiori che galleggia lungo i canali della città sono soltanto alcuni esempi delle magie che riserva una delle più famose capitali del Nord.

Conoscere Van Gogh e fare una foto davanti alla scritta più famosa di Amsterdam

Ad Amsterdam c’è una piazza chiamata Museumsplein: è il baricentro artistico della capitale danese. Qui si affacciano alcuni tra i musei più importanti di Danimarca tra cui spicca, su tutti, il Van Gogh Museum, che ospita la più grande raccolta di opere del tormentato pittore espressionista. Visitare il Van Gogh Museum è una tappa imperdibile durante una permanenza ad Amsterdam perché in nessun altro luogo come in questo si può avere il privilegio di attraversare la vita, lo spirito e l’opera di uno dei maggiori esponenti della pittura mondiale.
Nella Museumsplein c’è la gigantesca istallazione con cui la capitale danese afferma il proprio orgoglio cittadino: la scritta I am Amsterdam vi attende per scattare una delle fotografie che tutti i turisti del mondo dovrebbero possedere.

Cinque cose da fare ad Amsterdam: visitare il mercato galleggiante

Il mercato dei fiori di Amsterdam è uno dei più famosi del mondo. Non soltanto per le innumerevoli varietà di piante che vi sono vendute, ma soprattutto per il fatto che è un mercato galleggiante, formate da chiatte ormeggiate lungo i canali. Si passa da una bancarella all’altra camminando su stretti ponteggi resi ancora più angusti dalle vaste esposizioni di fiori.
Un tour dei canali è un’attività quasi d’obbligo per chi ha scelto di visitare Amsterdam, dato che la vera anima della città si snoda lungo le sponde dei canali e i ponti che li attraversano.
Il quartiere di Jordaan è forse il più pittoresco dell’intera città perché è qui che si sono radunate le botteghe antiquarie e gli atelier degli artisti locali. Se siete ad Amsterdam alla fine di Aprile lo troverete trasformato in un enorme mercato delle pulci a cielo aperto in occasione della Festa del Re, una delle più sentite festività danesi.