Vediamo quali sono i migliori cibi autunnali per pulire l’intestino, che tutti dovremmo introdurre nella dieta quotidiana.

Per depurare l’intestino e alzare le difese immunitarie in autunno basta mangiare i cibi di stagione. A dirlo è la famosa nutrizionista Lainey Younkin, fondatrice della Younkin Nutrition di Boston, che ha affrontato l’argomento in una recente intervista rilasciata alla NBC.

Secondo la Youkin, è importante adattare l’alimentazione ai ritmi delle stagioni, soprattutto in autunno, quando abbiamo bisogno sia di perdere i chili accumulati in estate, sia di prevenire i malanni invernali. Vediamo quindi quali sono i cibi autunnali che non devono mancare sulle nostre tavole.

I cibi autunnali per pulire l’intestino

Zucca
Zucca

1. Zucca. Grazie al basso contenuto di zuccheri e grassi, la zucca è perfetta per chi deve seguire una dieta ipocalorica. L’elevata percentuale di fibre, vitamine e sali minerali, invece, la rende adatta a ripulire l’intestino e a rafforzare le difese immunitarie.

2. Cavolfiore. Questo ortaggio contiene potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico e vitamina C, che gli conferiscono proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antiossidanti e depurative.

3. Cavoletti di Bruxelles. Ricchi di proteine, sali minerali (fosforo, manganese, potassio, calcio, ferro, rame) e vitamine (A, gruppo B, C e K), oltre a depurare l’intestino aiutano a prevenire il tumore al seno e alla prostata.

4. Melagrana. Il frutto del melograno è un concentrato di vitamine (specialmente A, C ed E), sali minerali e fibre. Aiuta a depurare il fegato e il sangue.

5. Pere. Ricchissime di fibre, combattono la stitichezza, danno sazietà e aiutano a tenere sotto controllo glicemia e colesterolo.

6. Rape. Grazie all’elevato contenuto di vitamine e minerali, le rape sono ottime per combattere stanchezza, cistite, acne, eczema e problemi respiratori come tosse e bronchite.

7. Broccoli. Questi ortaggi contengono sulforafano, una sostanza utile per prevenire il cancro al seno, ai polmoni e all’intestino.

8. Zucchine. Prive di grassi saturi e colesterolo, le zucchine sono ricche di fibre e antiossidanti, che le rendono un toccasana per l’intestino.

9. Mele. “Una mela al giorno toglie il medico di torno” e infatti questo frutto è utile per combattere colite, ritenzione idrica e diabete.

10. Patate dolci. Questa varietà di patate contiene pochissime calorie, tante fibre e potassio.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-10-2017


Come si fanno i boccoli con la piastra?

Clenil: a che cosa serve e i farmaci equivalenti