Cibi che aiutano la circolazione delle gambe

I problemi legati alla circolazione delle gambe possono essere alleviati con una dieta equilibrata. I cibi indicati sono tanti e vanno consumati quotidianamente.

chiudi

Caricamento Player...

Il corretto funzionamento della circolazione del sangue è importantissima per il trasporto di ossigeno e nutrimento ai tessuti e agli organi del nostro corpo e quando questa è ostruita o rallentata possono insorgere numerosissimi problemi.

Problematiche legate allo scorretto funzionamento della circolazione delle gambe sono le vene varicose, ostruzioni vascolari che provocano fastidio lieve o anche dolore.

Tra le motivazioni dell’insorgenza di problemi circolatori vi è anche una dieta non equilibrata, ecco perché è sufficiente (a volte) prendere determinati accorgimenti che interessano l’alimentazione per allievare i fastidi legati alla circolazione delle gambe.

Tra i cibi che aiutano la circolazione delle gambe vi sono i mirtilli, contenitori di antocianosidi in grado di rafforzare la struttura dei vasi sanguigni migliorandone l’elasticità delle pareti, l’uva che oltre agli antocianosidi porta all’organismo i flavonoidi che eliminano i radicali liberi. Un altro cibo consigliato è l’avocado ricco di grassi monoinsaturi, utilissimi per la pressione sanguigna, agrumi come arance e limoni ricchi di vitamina C e polifenoli per la tonificazione dei vasi sanguigni e l’eliminazione dei radicali liberi. Tra il pesce è indicato il salmone selvatico che contiene Omega-3. Inoltre l’assunzione di aglio crudo contribuisce a migliorare la circolazione e prevenire la formazione di ostruzioni dei vasi sanguigni, i semi di zucca contengono vitamina E che previene i coaguli di sangue mantenendo fluido il flusso sanguigno, lo zenzero agisce molto bene come tonificante dei vasi sanguigni, digestivo, decongestionante, il cioccolato fondente ha proprietà antiossidanti e stimolanti e contiene anche i flavonoidi che riducono il rischio di infarto.

Altri cibi consigliati per le loro proprietà benefiche in ambito circolatorio sono, infine, il pepe di cayenna, la calendula, il rosmarino, il vino rosso bevuto con moderazione.

Una buona dieta è fondamentale per la salute dell’organismo in generale e sulla circolazione in particolare. Tuttavia, ad integrazione di una dieta equilibrata vi è la pratica costante (e senza esagerazione) di attività fisica, anche lieve per il mantenimento attivo del corpo, dei suoi vasi sanguigni e della circolazione.