Chiara Ferragni ha deciso di donare alle mamme bisognose i passeggini, le culle e i vestitini ricevuti per la nascita di Vittoria.

Come per la nascita del piccolo Leone, Chiara Ferragni e Fedez hanno ricevuto una quantità insormontabile di doni anche per l’arrivo della piccola Vittoria, nata il 23 marzo scorso. Attraverso i social Chiara Ferragni ha fatto sapere che donerà molti degli oggetti ricevuti a un’associazione dedicata alle mamme in difficoltà: “Visto che noi abbiamo tantissimo di tutto sia di cose vecchie di Leo sia di cose nuove di Vittoria, che ne riceviamo sempre tantissime e non ce ne servono ovviamente così tante, vorremmo donare tanti vestiti, tanti passeggini e tanti lettini… a un’associazione su Milano per mamme bisognose”, ha fatto sapere via social.

Chiara Ferragni dona i regali di Vittoria

Dai passeggini griffati agli abitini, passando per i giocattoli e le culle: la piccola Vittoria Lucia Ferragni ha ricevuto numerosi doni ancor prima di venire al mondo, ma questa volta Chiara Ferragni e Fedez hanno deciso di donare gran parte dei regali in beneficenza.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Ad annunciarlo via social è stata la stessa influencer, che ha chiesto ai fan di suggerirle il nome di un’associazione dedicata alle mamme bisognose a cui potessero servire questo genere di oggetti.

La nascita della seconda figlia

Vittoria Lucia Ferragni è nata il 23 marzo 2021 e sui social l’influencer e suo marito hanno condiviso con i fan alcuni dei primi momenti trascorsi insieme alla bambina e al fratello Leone. I due hanno mostrato i teneri istanti vissuti durante il loro arrivo a casa con la bambina, mostrata per la prima volta al fratello maggiore dopo giorni di lontananza. Inoltre l’influencer non ha mancato di ringraziare via social il team medico che le è stato accanto durante il parto, avvenuto alla clinica Mangiagalli di Milano.

TAG:
Chiara Ferragni

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


Live – Non è la D’Urso chiude, Lucio Presta esulta: “Bonifica dal trash”

Aurora Ramazzotti vittima di catcalling: “Fate schifo”