È stato designato ministro dello Sviluppo Economico dal Governo Conte Bis, nel 2019: ecco tutto quello che sappiamo sul conto di Stefano Patuanelli.

Dopo un lungo periodo in politica come capogruppo del Movimento 5 Stelle, Stefano Patuanelli è diventato ministro dello Sviluppo Economico. Non tutti sanno, però, che prima di tuffarsi in questo mondo ha lavorato come ingegnere edile. Inoltre ha tantissimi interessi, che spaziano dalla musica allo sport. Scopriamo qualcosa in più su di lui.

Stefano Patuanelli, la biografia

Nato a Trieste l’8 giugno 1974, sotto il segno zodiacale dei Gemelli Stefano Patuanelli ha preso la maturità scientifica e poi si è laureato in Ingegneria edile presso l’Università degli Studi di Trieste, con il massimo dei voti. Ha iniziato ad esercitare la libera professione nel 2004, anno in cui si è iscritto all’ordine degli ingegneri. Ha prestato la sua opera nella progettazione e nella gestione dei processi edilizi, soprattutto nelle opere pubbliche.

Nel 2005, Stefano ha costituito il Gruppo Beppe Grillo Trieste, dando il via al suo impegno politico. È stato consigliere comunale presso la sua città natale e poi ha assunto la carica di capogruppo al Senato per il Movimento 5 Stelle. Con la rinomina al governo di Giuseppe Conte, Patuanelli è diventato ministro dello Sviluppo Economico.

La vita privata di Stefano Patuanelli

Stefano Patuanelli
Stefano Patuanelli

Il profilo Instagram del ministro è dedicato completamente al suo impegno politico, tuttavia Stefano ha più volte parlato della sua vita privata, rivelando qualche dettaglio sulla sua famiglia. Sappiamo che è sposato da anni, sebbene non conosciamo l’identità di sua moglie. È inoltre papà di tre figli: Filippo, Viola e Agata.

Oggi Patuanelli vive tra Trieste e Roma, dove trascorre la maggior parte della settimana per i suoi impegni lavorativi. Non appena può, torna nella sua città natale per passare il tempo con la sua bellissima famiglia. In veste dei suoi incarichi e della sua attività professionale, nel 2019 ha guadagnato circa 70mila euro.

3 curiosità su Stefano Patuanelli

•È sempre stato un uomo molto sportivo: da giovane ha giocato a basket e ha allenato anche diverse squadre. Ama anche l’atletica e la corsa, a cui si è dedicato per molto tempo.

•Tra le sue passioni, c’è anche quella per la musica: suona il pianoforte da autodidatta.

•Ama l’arte in tutte le sue sfaccettature, in particolare la pittura e l’architettura.


Lo Stato Sociale: tutto sulla band, dalle origini al successo

Chi è Leo Robinton, paparazzato con Emma Watson