È l’unica figlia femmina di Sua Maestà Queen Elizabeth e il consorte Filippo, ma sapete chi è realmente? Vi sveliamo tutto sulla principessa Anna, e quello che stiamo per dirvi vi stupirà.

Un profilo raffinato e imperturbabile, un’immagine ancorata al protocollo di corte (con qualche accento capriccioso) e una biografia confezionata nel segno della parsimonia e della riservatezza: scopriamo tutti i segreti e le curiosità sorprendenti sull’unica figlia della sovrana d’Inghilterra, la principessa Anna.

Chi è la principessa Anna: la biografia

Nata Anne Elizabeth Alice Louise Mountbatten-Windsor, venuta al mondo a Londra sotto il segno del Leone, il 15 agosto 1950 – unico fiocco rosa nella Royal Family della regina Elisabetta e del principe Filippo, duca di Edimburgo – la principessa Anna è la sorella di Carlo d’Inghilterra ed è una donna dalle mille sfumature.

È la secondogenita di Elisabetta II, nata dopo l’erede al trono, Carlo d’Inghilterra, più grande del principe Andrea (coinvolto nello scandalo sessuale Epstein) e di Edoardo, conte di Wessex (il più piccolo di casa). Ha ottenuto il titolo di Altezza reale quando la madre è diventata sovrana, alla morte di re Giorgio VI, ed è patrona di oltre 200 organizzazioni benefiche, con all’attivo circa 500 incarichi per conto della madre e della Corona inglese. Lei, tra i dorati riflessi della nobiltà, è la figura di punta della famiglia reale nonostante il basso profilo scelto per sopravvivere nelle tempeste di palazzo (e del cuore)…

View this post on Instagram

👒 La princesse Anne se confie 👑 . Le 15 août prochain, la princesse Anne fetera ses 70 ans. Comme son frère Charles avant elle, cet anniversaire exceptionnel est l'occasion de plusieurs événements. . En premier lieu, elle a donné une longue interview au magazine britannique Women's Weekly. Mais surtout ce soir, un documentaire inédit sera diffusé sur ITV. Au cours de ce documentaire, la proncesse royale revient sur ses 50 ans de service à la Couronne britannique, mais aussi sur des causes qui lui sont chères et qu'elle partage avec le prince Charles comme l'agriculture biologique, la préservation des campagnes et de la nature. . Pendant ce reportage, on voit aussi des images inédites de la princesse aidant sa mère à se familiariser avec les technologies de notre temps dans le cadre des visio-conferences. Avec la franchise qui la caractérise, elle n'a pas hésité non plus à tacler l'actrice qui incarne son rôle dans The Crown, se moquant des 2h qu'il lui faut pour obtenir la même coiffure qu'elle alors qu'elle n'en met que 15 min. . La princesse Anne a su au cours du temps s'imposer comme un membre crucial de la famille royale. Chaque année, elle effectue plus de 500 obligations. Ainsi, elle fait partie des membres de la famille Windsor les plus actifs. Tel un devoir, le Royaume-Uni va rendre hommage à plusieurs reprises à la princesse royale. . #princess #princessroyal #princessanne #anne #interview #new #info #portrait #nature #horse #animal #queen #queenelizabeth #queenelizabethii #elizabethii #royal #royals #royalfamily #britishroyals #britishroyalfamily #britishmonarchy #monarchy #thecrown #crown #unitedkingdom #greatbritain #england #london

A post shared by Monarchie Britannique (@monarchie.britannique) on

Chi è il marito della principessa Anna e dove vive

Il marito della principessa Anna è Timothy Laurence, ammiraglio della Royal Navy senza alcun titolo nobiliare (nemmeno dopo le nozze). Il matrimonio risale al 1992, celebrato con rito riservatissimo e super ristretto (per soli 30 invitati!).

La coppia non si è mai separata e conduce una vita tranquilla nella splendida residenza di Gatcombe Park, nella cornice di una tenuta immersa tra le campagne del Regno – nel Gloucestershir, tra Minchinhampton e Avening – che fu del celebre economista David Ricardo (che vi morì nel 1823) e che fu poi acquistata dalla regina per sua figlia e… Mark Phillips. Chi è? Ve lo sveliamo subito…

Principessa Anna: le prime nozze (dello scandalo)

Laurence è il secondo (e ultimo) genero della regina Elisabetta II. La principessa, infatti, si è sposata due volte e le prime nozze sono datate 1973. Il primo marito è Mark Phillips, appunto, capitano salito con lei all’altare con una cerimonia così sfarzosa da catalizzare l’attenzione di un pubblico di circa 100 milioni di telespettatori in mondovisione. È stato il primo Royal Wedding tra gli eredi della regina e del principe Filippo, destinato, però, a un epilogo infausto dal retrogusto piuttosto amaro (il primo vero colpo per Queen Elizabeth, prima del capitolo Carlo e Diana).

La rottura è avvenuta nel 1989, con divorzio ufficializzato nel 1992. Dalla loro unione sono nati due figli: Zara, come lei appassionata di cavalli (argento alle Olimpiadi di Londra 2012) e Peter. Entrambi non hanno titoli reali. Sono anche nonni e le nipoti sono tutte femmine: Savannah e Isla, figlie di Peter, Mia e Lena, figlie di Zara.

Camilla nel destino della principessa Anna

Anna è stata la prima a inaugurare la stagione dei divorzi in salsa royal, con il fragore di uno scandalo di immani proporzioni occultato, pochi anni dopo, dalla rumorosissima deflagrazione delle nozze di Carlo e Lady Diana. È stata la prima, tra i chiacchierati fratelli Windsor, a stuzzicare il gossip e a gettare un’onda lunga di imbarazzo tra le candide trame di Buckingham Palace

Una scossa prepotente nel rigido torpore delle cronache rosa dell’epoca, in cui si è insinuata la figura di un uomo che la lega al destino di Camilla Shand, sua futura cognata (perché seconda moglie del principe Carlo). Si tratta di Andrew Parker Bowles: stando ai pettegolezzi sulla sua vita privata, dopo la fine del matrimonio con Phillips (ma anche qualche tempo prima) la principessa si sarebbe concessa una parentesi di passione con lui, allora marito di Camilla!

8 cose che non sai sulla principessa Anna

– Nel 1974 è stata vittima di un tentativo di rapimento. Leggenda vuole che sia stata questa la sua risposta all’uomo che tentò di farla scendere dall’auto con la forza: “Questo è dannatamente improbabile“. Nel 2006, Granada Television ha prodotto il documentario To Kidnap a Princess, ispirato proprio al caso.

– Condivide la passione per i fari con suo marito, così come l’amore per le gite in barca.

– Ha il grado di colonnello e una carriera militare da far impallidire papà Filippo.

– Non ama le smancerie e i suoi modi un tantino bruschi le sono valsi l’impietoso soprannome di “Her Royal Rudeness” (“Sua Altezza Maleducazione“).

– Adora l’equitazione come sua madre, e l’ha praticata a livello agonistico vincendo molte competizioni su scala europea (suo il titolo 1971 e due medaglie argento nel 1975). Nel 1976 ha partecipato alle Olimpiadi di Montréal, primo membro della famiglia reale inglese a farlo!

– Nel 2000, per il suo 50° compleanno, la madre l’ha investita dell’Ordine del Cardo, massima onorificenza scozzese per l’impegno riservato alla valorizzazione della Scozia.

– Chiamarla principessa suona riduttivo, se si guarda al suo titolo completo (e impossibile da ricordare): “Sua Altezza Reale Principessa Anne Elizabeth Alice Louise, Principessa Reale, Cavaliere Compagno Reale del Nobilissimo Ordine della Giarrettiera, Cavaliere extranumero dell’Antichissimo e Nobilissimo Ordine del Cardo, Gran Mastro e Dama di Gran Croce dell’Ordine Reale Vittoriano, Dama di Gran Croce del Venerabilissimo Ordine dell’Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme, Compagno extranumero dell’Ordine di Servizio della Regina, Capo Gran Compagno dell’Ordine di Logohu, Decorazione delle Forze Canadesi”.

– È stata protagonista di una pagina inedita e divertente durante il lockdown per l’emergenza Covid: è stata lei a insegnare alla regina come fare una videochiamata nell’era del distanziamento sociale per il Coronavirus. Un “corso” di tecnologia domestico dal sapore storico, diventato virale attraverso un breve filmato che è parte di un documentario trasmesso da ItvNews e che ha alimentato le simpatie su madre e figlia…

Princess Anne, una caduta… che fa stile

Nel 2007 è stata protagonista di un piccolo incidente di percorso durante la sua visita ufficiale a Guernsey, impresso in alcune sequenze che hanno lasciato il segno. Il video che la ritrae durate un’epica caduta in favore di telecamera – davanti alla folla – è un po’ la parafrasi della sua esistenza, al punto da rappresentare un vero e proprio colpo di stile. È lei la vera roccia di casa Windsor, capace di rialzarsi e risorgere, come una fenice, dalle ceneri di ogni potenziale disfatta.

Se è vero che Kate Middleton e Meghan Markle sono state elette a regine del glam made in Royal, la figlia della Regina Elisabetta mantiene salda la sua posizione di più amata dai sudditi. Complice la sua proverbiale parsimonia (non ama spendere tanto e preferisce outfit riciclati) e l’ostinata ripulsione per i fronzoli e i giri di parole, è entrata nel cuore degli inglesi con quella che potremmo descrivere come la delicatezza di una ballerina con l’armatura. Figlia prediletta (pare) di Filippo, si sarebbe avvicinata molto alla regina dopo gli attriti innescati dalle sue odissee sentimentali (che ha saputo comunque tenere imbrigliate nella cornice del più stretto riserbo). Una donna che piace, ma senza fare troppo rumor(e).

7 minuti al giorno per un corpo da favola!


Kamala Harris, tutto sulla senatrice statunitense (e sulla sua vita privata)

Chi è Vittorio Grigolo, il tenore ex di Amici famoso in tutto il mondo