E’ uno dei centrocampisti italiani più forti. Tutto quello che c’è da sapere su Nicolò Barella: quanto guadagna, vita privata e biografia.

Dopo il fallimento dell’Italia allenata da Gian Piero Ventura, che mancò clamorosamente la qualificazione al Mondiale in Russia del 2018, la Nazionale ha saputo rinnovarsi e ripartire: uno dei simboli della rinascita Azzurra è Nicolò Barella, centrocampista tuttofare, che in campo sa farsi apprezzare sia per le sue qualità tecniche che per la grinta che mette sul rettangolo verde in ogni partita. Dalla vita privata a quanto guadagna: ecco tutto quello che c’è da sapere su Nicolò Barella.

Nicolò Barella: la biografia

Nicolò Barella è nato a Cagliari il 7 febbraio del 1997 (il suo segno zodiacale è quindi quello dell’Acquario). Ha iniziato a giocare a calcio sin da piccolo nella Scuola Calcio Gigi Riva e a 7 anni aveva già attirato le attenzioni degli osservatori del Cagliari, che lo hanno immediatamente portato in rossoblù.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Nicolo Barella
Nicolo Barella

Dopo tutta la trafila nelle giovanili, il 14 gennaio del 2015 ha esordito in Prima squadra nel match di Coppa Italia contro il Parma. Qualche mese dopo, il 4 maggio, ha esordito anche in serie A, sempre contro il Parma.

Nel gennaio del 2016 è stato ceduto in prestito al Como, in serie B, a fine anno è tornato al Cagliari dove si è ritagliato un posto nella formazione titolare: dopo tre stagioni di altissimo livello, nel 2019 è passato all’Inter, per volontà del tecnico Antonio Conte. Nell’ottobre del 2018 ha esordito in Nazionale nell’amichevole Itlaia-Ucraina: ora è un giocatore al quale né l’Inter né l’Italia vogliono rinunciare.

Nicolò Barella: dove vive?

Dopo aver vissuto nella sua Cagliari, nell’estate del 2019, in seguito al passaggio all’Inter, si è trasferito a Milano, dove vive insieme alla moglie e alle figlie.

Nicolò Barella: la vita privata

Nicolò Barella è sposato dal luglio 2018 con Federica Schievenin i due si sono sposati a Villa d’Orri, un’ex residenza dei Savoia che si trova in provincia di Cagliari.

Nicolò Barella e Federica Schivenin hanno tre figlie, di nome Rebecca, Lavinia e Matilde.

Chi è la moglie di Nicolò Barella, Federica Schievenin?

Federica Schievenin è una modella con la passione per la motocross oltre che per il calcio: sappiamo che ha sette anni in più rispetto al marito e che il loro matrimonio è stato celebrato il 1 luglio del 2018.

Nicolò Barella quanto guadagna?

Da quando si è trasferito all’Inter, Nicolò Barella guadagna 2,5 milioni di euro a stagione. Al Cagliari il suo stipendio era invece più basso: 300.000 euro fino al 2017, 700.00 dopo il rinnovo nei due anni successivi.

5 curiosità su Nicolò Barella

– Nicolò Barella è molto attivo su Instagram a aggiorna spesso il suo profilo.

– Sia al Cagliari che all’Inter che in Nazionale indossa la maglia numero 23

– Oltre che il calcio ama anche un altro sport: il basket.

– Ha un cane di nome LeBron, in onore del campione NBA LeBron James.

– Nella stagione 2018/2019 è stato inserito dalla UEFA nella lista dei 50 giovani più promettenti.


Hoara Borselli: tutto sull’attrice, ex compagna di un famoso calciatore

Chi è Valentina Fico, ex moglie di Giuseppe Conte