Scrittore pluripremiato e direttore del Salone del Libro di Torino, Nicola Lagioia è un uomo dai mille interessi: scopriamo qualcosa in più su di lui.

Della scrittura ha fatto la sua più grande passione e il suo lavoro, ma da ragazzo la sua carriera sembrava dirigere verso tutt’altro obiettivo. Nicola Lagioia è oggi uno degli esponenti principali della narrativa italiana contemporanea: i suoi romanzi sono stati dei veri casi editoriali e si sono guadagnati numerosi premi. Andiamo a scoprire qualcos’altro sull’amatissimo scrittore.

Nicola Lagioia, la biografia

Nato a Bari il 18 aprile 1973, sotto il segno zodiacale dell’Ariete, Nicola Lagioia ha sempre manifestato una grande passione per la scrittura. Tuttavia, ha dapprima frequentato il liceo scientifico della sua città natale e poi si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Bari. Eppure, poco dopo aver completato gli studi si è tuffato a capofitto nel mondo letterario, dove ha iniziato come redattore e ghost writer.

Il primo romanzo di Nicola, Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (senza risparmiare se stessi), è stato pubblicato nel 2001 e ha riscosso grande successo. Gli hanno fatto seguito altri libri, tra cui il vincitore del Premio Strega 2015 intitolato La Ferocia e diverse antologie di racconti. Inoltre, dal 2017 è direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Nicola ha avuto molte altre esperienze interessanti: ha condotto alcune trasmissioni tv su Rai Storia e su Rai5, ha collaborato con molti quotidiani come Il Fatto Quotidiano e La Repubblica, ed è tuttora speaker radiofonico per Radio3. Ha anche all’attivo un paio d’anni di insegnamento all’Università La Sapienza di Roma, dove è stato professore di Tecniche editoriali.

La vita privata di Nicola Lagioia

Sul suo profilo Instagram, Nicola non lesina bellissime foto dalle quali apprendiamo alcuni dettagli sulla sua vita privata. Da anni è sposato con Chiara Tagliaferri, autrice di programmi radiofonici e scrittrice, e a quanto pare non hanno ancora avuto figli. Nicola ha vissuto per qualche anno a Milano, poi si è trasferito a Roma dove abita ancora oggi assieme a sua moglie.

Chi è la moglie di Nicola Lagioia

Chiara Tagliaferri, di origini piacentine, ha una lunga esperienza come autrice di trasmissioni radiofoniche per Radio2, dove ha incontrato tanti grandi artisti. Tra i suoi lavori più notevoli c’è il progetto Morgana, la casa delle donne fuori dagli schemi, al quale ha collaborato con Michela Murgia.

3 curiosità su Nicola Lagioia

-È un grande amante dei gatti e il suo sogno sarebbe quello di creare un allevamento. Ha anche una micina di nome Lunedì, sua fedele compagna di vita.

-È un lettore vorace, ha all’attivo un centinaio di libri l’anno.

-Le sue serie tv preferite sono state Twin Peaks e The Kingdom.

7 minuti al giorno per un corpo da favola! Scarica QUI la scheda.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Tutto su Alberto Salvati, l’uomo che ha sfidato il ghiaccio del Polo Sud

Alessandro Basciano: scopri le curiosità sul tentatore di Temptation Island 2020