L’inno di Euro 2020, We Are the People, è opera di Martin Garrix, in collaborazione con gli U2. Conosciamo questa star della consolle!

Come da tradizione, anche i Campionati Europei di calcio del 2020 hanno un inno ufficiale: We Are the People, canzone pubblicata, in collaborazione con Bono e The Edge degli U2, da Martin Garrix, uno dei deejay più in vista nell’ultimo decennio. Ecco chi è il giovane musicista, quali sono stati fin qui i maggiori successi in carriera e cosa ne sappiamo sul privato.

Martin Garrix: la biografia

Martin Garrix, pseudonimo di Martijn Gerard Garritsen, nasce ad Amstelveen, in Olanda, il 14 maggio 1996, sotto il segno del Toro. Fin da bambino coltiva la passione per la musica, quando comincia a suonare la chitarra. Nel 2004, alla sola età di 8 anni, decide di diventare un dj. Così intraprende gli studi musicali presso la Herman Brood Academie di Utrecht, diplomandosi nel 2014.

Il successo lo consegue già l’anno prima con il singolo Animals, che scala la prima posizione delle classifiche in Belgio e nel Regno Unito, nonché in quella stilata da Beatport: è il più giovane di sempre a centrare tale risultato. Si rivelano, poi, delle hit il remix di Project T e Tremor. L’8 luglio 2014 pubblica Gold Skies EP, l’EP di debutto. Il 25 agosto esce il singolo Turn Up the Speaker, inciso in collaborazione con Afrojack. Il 22 maggio 2005 realizza con Avicii il brano Waiting fore Love. Intanto, diventa resident all’Omnia Nightclub di Las Vegas e all’Ushuaia di Ibiza.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Martin Garrix
Martin Garrix

Insieme al duo russo Matisse & Sadko sforna due ulteriori hit: Dragon e Break Through the Silence. Rescisso il contratto con la Spinnin’ Records e la MusicAllstars Management, il 19 novembre 2015 Martin Garrix fonda la STMPD Records, la propria etichetta discografica. Il 19 ottobre 2016, alla classifica annuale DJ Mag Top 100, viene eletto vincitore. Un primato ribadito sia nel 2017 che nel 2018, in entrambe le occasioni davanti a Dimitri Vegas & Like Mike.

Martin Garrix: la vita privata

Martin Garrix ha già avuto qualche relazione diventata di pubblico dominio. Dal 2013 ha frequentato per due anni la modella e artista Lynn Spoor, quindi ha avuto una dolce intesa con la celebre blogger Sonja Horn e la musicista Bebe Rexha.

Dal 2017 ha iniziato a vedere Charelle Schrieck, modella di grossa fama, ma nel 2019 i due hanno comunicato la rottura.  Garrix abita ad Amsterdam, ha un patrimonio stimato di 30 milioni di dollari (dati aggiornati al 2021) ed è seguito da milioni di fan su Instagram.

5 curiosità su Martin Garrix

-Si innamora della musica elettronica dopo aver assistito alla performance di Tiësto ai Giochi Olimpici di Atene.

-Si è diplomato a Utrecht, in una scuola speciale per i produttori, un anno in anticipo avendo raggiunto prematuramente gli obiettivi.

-È stato testimonial di Giorgio Armani.

-Ha pubblicato nel 2018 un libro intitolato MARTIN GARRIX LIFE = CRAZY, conentente fotografie della sua vita professionale e privata.

-Ha svolto diverse attività filantropiche e visitato il SOS Children’s Village in Sudafrica nel 2019 durante il tour per Ultra South Africa.


Chi è Laura Marzadori, il primo violino del Teatro alla Scala di Milano

George Floyd, la storia dell’omicidio (a un anno dai fatti) che ha sconvolto il mondo