Scopriamo insieme chi è Maria Giuseppina Sirgiovanni, la storica moglie di Raoul Casadei, considerato da tutti il “Re del liscio”.

E’ stata per anni la compagna e moglie di Raoul Casadei, uno dei musicisti e compositori italiani che ha maggiormente contribuito alla diffusione del ballo liscio in Italia e nel mondo con la sua orchestra. Stiamo parlando di Maria Giuseppina detta Pina Sirgiovanni, la moglie dell’artista dal 1963. Un’intera vita trascorsa assieme al noto musicista e coronata anche dall’amore per i tre figli; ma scopriamo qualcosa di più su di lei, sulle sue origini e sulla sua vita privata.

Chi è Maria Giuseppina, detta Pina, Sirgiovanni

Non abbiamo informazioni sulla biografia di Pina Sirgiovanni e sappiamo soltanto che la donna ha origini calabresi ed è nata in un comune della provincia di Vibo Valentia. In passato è stata un’insegnante ed ha lavorato prima in Puglia e poi a Riccione. In realtà la donna ha sempre mantenuto il riserbo su di sé e le sue origini: è difficile anche trovare foto di lei in rete.

Maria Giuseppina Sirgiovanni, vita privata

Per quanto riguarda la vita privata della donna sappiamo che vive a Cesenatico ed è convolata a nozze con Raoul Casadei nel lontano 27 gennaio del 1963 a Napoli. Il matrimonio della coppia è stato festeggiato nel giardino di casa e dal loro amore sono nati anche tre figli: Carolina, Mirna e Mirko.

“Eravamo entrambi insegnanti elementari a Roseto Valfortore – ha così raccontato tempo fa Pina Sirgiovanni in un’intervista rilasciata a Il Resto del Carlino – “Un giorno ci siamo trovati in un ristorante e io ero al tavolo con il mio papà e Raoul a un altro con il suo cane che all’improvviso venne verso di me. Io ebbi paura e saltai in piedi sul tavolo. Raoul si avvicinò per chiedere scusa, ci guardammo e scoccò la scintilla“. Fu un vero colpo di fulmine per la coppia che l’anno dopo si giurò amore eterno unendosi in matrimonio.

Chi era Raoul Casadei, il marito di Pina Sirgiovanni

Raoul Casadei nacque a Gatteo in provincia di Cesena il 15 agosto del 1937, sotto il segno zodiacale del Leone. L’artista è scomparso all’età di 83 anni, il 13 marzo del 2021e dopo aver contratto il Covid19. E’ stato definito da tutti il “Re del liscio” e con le sue canzoni (come l’indimenticabile Romagna mia) e la sua musica ha portato al successo il ballo liscio nel mondo. Per quasi diciassette anni Raoul è stato anche un insegnante parallelamente alla sua carriera di musicista.


Raoul Casadei: tutte le curiosità sull’indimenticabile re del liscio

Non chiamatelo ‘figlio di papà’: ecco chi è Tommaso Zorzi