Chi è Laura Pausini, conduttrice di “Laura e Paola”

L’incredibile percorso della star della musica italiana

chiudi

Caricamento Player...

Grazie alla sua portentosa voce si è insinuata nella vita e nelle case degli italiani, canzone dopo canzone. Con 23 anni di carriera alle spalle è ancora sulla cresta dell’onda, più combattiva che mai. Non contenta del successo nel mondo della musica, ha deciso di reinventarsi come presentatrice e comica al fianco di Paola Cortellesi, calcando il palcoscenico della prima serata su Rai 1. È doveroso quindi ripercorrere la storia di questa stella dello show business, cantante e donna da record che è riuscita a raggiungere la fama internazionale, per rispondere alla domanda: chi è Laura Pausini?

Dal primo Sanremo al primo tour mondiale

Debutta al Festival nel 1993 con La solitudine, brano tuttoggi molto amato, che la porta alla vittoria nella sezione Novità. È questo il grande inizio di Laura Pausini, originaria di Faenza, la cui fama esplode a tal punto da permetterle di pubblicare il suo primo disco in lingua spagnola appena un anno dopo. Varie versioni delle sue canzoni registrate in inglese e portoghese la rendono sempre più conosciuta all’estero, finchè nel 1997 non ha inizio il World Wide Tour, che dall’Europa arriva fino in America Latina.

Chi è Laura Pausini: gli anni 2000

I successi della cantante si susseguono senza sosta nel corso degli anni: Strani amori, Incancellabile, Tra te e il mare, E ritorno da te, Sei solo tu (in collaborazione con Nek), Resta in ascolto, Come se non fosse stato mai amore. E nel 2006, un riconoscimento storico: il Grammy Award per il Miglior album pop latino dell’anno. Laura Pausini è la prima donna italiana della storia a riceverlo. Dopo una pausa di due anni nel 2010 e una seconda dovuta alla maternità, torna alla ribalta sia in patria che all’estero e conta oggi più di 70 milioni di copie vendute e 160 dischi di platino. Un orgoglio tutto italiano.