Chi è Laura Biagiotti: biografia e carriera della stilista

È stata la prima stilista italiana conosciuta in Cina: tutto su Laura Biagiotti

Tutto su Laura Biagiotti, la signora della moda scomparsa a maggio del 2017 dopo una carriera di incredibili successi.

Fra le stiliste italiane più famose in tutto il mondo sicuramente il nome di Laura Biagiotti figurerà per sempre. Scomparsa nel maggio del 2017, la stilista era nata a Roma il 4 agosto 1943, e la sua fama la precedeva non solo nel nostro Paese, ma anche in Asia, in America… insomma, praticamente ovunque era e sarà sempre considerata un’icona di stile.

Scopriamo di più su di lei, passando dalla sua grandissima carriera a qualche curiosità sulla sua vita privata.

Chi era Laura Biagiotti: biografia e carriera

Fin da giovanissima Laura dimostra una passione sfrenata per la moda, e infatti comincerà a lavorare prestissimo: la prima collezione pret-à-porter della Biagiotti risale al 1966, per Schuberth. In seguito, Laura collabora con grandi stilisti come Rocco Barocco fino a creare la sua casa di moda nel 1972. Il suo stile viene considerato da tutti stupendamente femminile, tanto da coniare il termine donna bambola per descrivere i suoi modelli.

La carriera di Laura Biagiotti è stata segnata da tanti riconoscimenti, tra cui il trofeo Marco Polo a Pechino, il Leone d’oro per la moda al Festival del cinema di Venezia e il Premio America della Fondazione Italia USA.

Il rapporto con la Cina

Laura Biagiotti era particolarmente apprezzata in Cina. Infatti, è stata la prima stilista italiana a mostrare le sue creazioni in questo Paese, nel 1988, quando per la prima volta 30 modelle cinesi indossarono le sue creazioni più significative.

Negli anni Novanta la Biagiotti ha sfilato anche a Mosca e al Cairo su invito di Susanne Mubarak, moglie del presidente egiziano.

Laura Biagiotti
Fonte foto: https://www.instagram.com/laurabiagiottiofficial/

Laura Biagiotti: le curiosità su di lei

• Laura Biagiotti, prima di essere un’icona della moda, è stata archeologa.

• Nel fashion system era conosciuta come regina del cachemire.

• Nel 1995 è stata nominata cavaliere del lavoro da Luigi Scalfaro.

• Nel 2002 le Poste Italiane, dedicarono a Laura un francobollo del valore di 41 centesimi per il trentennale della sua carriera.

La vita privata di Laura Biagiotti: il marito e…

Laura è stata sposata con Gianni Cigna, scomparso nell’agosto del 1996. La coppia era molto unita, e dal matrimonio con Gianni la stilista romana ha avuto una figlie, Lavinia.

Lavinia Biagiotti
Lavinia Biagiotti

I due insieme fondarono la Biagiotti Export nel 1965, la ditta per distribuire i loro prodotti di alta moda all’estero. I due erano davvero legati sia dal punto di vista professionale che lavorativo, ma si sposarono solo nel 1992 per volere della figlia, e lo fecero presso la loro abitazione, un castello che la coppia aveva ristrutturato tempo prima.

Dove viveva Laura Biagiotti

Nel 1980 è andata a vivere con il marito nel Castello di Marco Simone di Guidonia, uno spettacolare complesso che sorge nei pressi di Roma. La coppia, infatti, decise di ristrutturarlo in vista dell’arrivo di Lavinia, che ha preso le redini dell’azienda una volta scomparsa la madre.

Il patrimonio di Laura Biagiotti

La società di Laura non ha diffuso spesso dati di bilancio, ma secondo un articolo pubblicato da Il Sole 24 ore nel 2015 la Biagiotti Group ha fatturato 4,9 milioni di euro, con un giro di affari complessivo vicino al 90 milioni di euro.

ultimo aggiornamento: 28-10-2019

X