Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Lana Wachowski: dal suo percorso di transizione alla sua vita privata.

Insieme a sua sorella Lilly, Lana Wachowski è una delle due menti geniali dietro alla realizzazione della saga di film Matrix. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lei e sulla sua carriera, passando per alcune curiosità e la sua vita privata.

Chi è Lana Wachowski: la biografia e la carriera

Nata come Larry a Chicago il 21 giugno 1965 (sotto il segno zodiacale dei Gemelli), Lana Wachowski ha abbandonato gli studi prima della laurea e ha lavorato nel settore delle costruzioni pur continuando a coltivare, insieme a sua sorella Lilly, la passione per il mondo del fumetto. Insieme hanno lavorato alla stesura di alcuni fumetti per la Marvel Comics e, a seguire, a metà degli anni ’90, hanno iniziato a realizzare i loro primi film: tra questi Carnivore, Assassins e Bound – Torbido Inganno.

A permettere alle due di raggiungere il successo internazionale è stato però il film Matrix, uscito nel 1999 (e che vinse l’Oscar per i miglior effetti speciali). Le due sorelle hanno realizzato anche i successivi due capitoli della saga, Matrix Reloaded e Matrix Revolutions, e in seguito hanno sceneggiato e prodotto il film V per Vendetta. Le due hanno continuato a collaborare alla realizzazione di numerosi film di successo ma nel 2019 è stato annunciato che solamente Lana avrebbe lavorato alla realizzazione di un quarto capitolo di Matrix, uscito il 22 dicembre 2021.

Lana Wachowski: la vita privata

Lana è stata sposata con Thea Bloom dal 1993 al 2002. Nel 2009 è convolata a nozze invece con l’attrice Karin Winslow. Entrambe le sorelle Wachowski sono transgender, ma hanno sempre preferito mantenere il massimo riserbo sulla loro vita privata e sui loro percorsi di transizione. Al New Yorker, durante la presentazione del film Cloud Atlas, la stessa Lana ha confessato di aver sofferto molto prima del suo percorso di transizione e di aver persino pensato al suicidio.

“Per anni ho avuto molto difficoltà a definirmi una transgender, ma quando ho iniziato ad ammettere a me stessa quello che ero realmente, ho capito che era giunto il momento di parlarne anche con i miei genitori. Non ho dormito per giorni! Quando incontrai mia mamma le dissi “Sono un trasgender, sono una donna”. Lei mi guardò con aria stupita e mi rispose “Ma io ero lì quando sei nato”. Ma poi, quando le spiegai con calma la mia situazione, che dentro di me c’era una parte femminile e che io volevo essere quella persona, lei capì e mi disse che piuttosto che perdere un figlio preferiva mille volte di più averne trovato uno nuovo”, ha confessato.

A causa del suo percorso di transizione Lana Wachowski è stata querelata dalla sua ex moglie, Thea Bloom, che le ha chiesto un risarcimento perché durante il loro matrimonio “sarebbe stata ingannata” rispetto al suo reale orientamento.

Lana Wachowski: chi è la moglie

Karin Winslow è nata in Connecticut il 15 dicembre 1967 sotto il segno zodiacale del Sagittario. Nel 2006 ha debuttato nel film Damon Familiars e, a seguire, si è fatta conoscere come “dominatrice” con il nome Isla Strix. Non è chiaro dove lei e sua moglie abitino o a quanto ammonti il loro patrimonio.

Lana Wachowski: le curiosità

– Lana Wachowski ha confessato che Matrix sarebbe una metafora del mondo transgender.

– È solita sfoggiare dei dreadlock colorati.

– Lei e sua sorella Lilly hanno altro due sorelle, Julie e Laura. Come Lana anche Lilly ha deciso di affrontare un percorso di transizione.

– Ha numerosi tatuaggi sulle braccia.

– Ha uno splendido rapporto con Carrie Anne Moss, che ha interpretato Trinity sul set di Matrix.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Chi è Trudie Styler, la moglie di Sting: dall’amore per la Toscana al successo come produttrice

4 curiosità su Lilly Wachowski: regista e ideatrice di Matrix