Loredana Bertè: gli scandali, i tormenti e gli amori della regina del rock Italiano…

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Loredana Bertè: gli scandali, gli amori travagliati e i matrimoni della Regina del rock italiano.

Quanti anni ha Loredana Bertè? Sembra ieri che insieme alla compianta sorella Mia Martini intonava alcune delle canzoni più importanti della canzone italiana. Si può dire che lei è una delle artiste italiane più amate di sempre. Definita la “Regina del rock italiano”, la vita della Bertè è stata ricca di scandali, amori travagliati e vicissitudini complesse. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua storia e sui suoi turbolenti amori!

Chi è Loredana Bertè: la biografia

Loredana Bertè è nata a Bagnara Calabra il 20 settembre 1950 (Vergine). Viene al mondo tre anni dopo sua sorella Domenica (Mia Martini) ed è la terza di quattro figlie femmine. La sua infanzia è stata molto dura, come la stessa Loredana ha dichiarato dopo la morte di sua sorella Mia nel 1995: una madre il più delle volte assente e un padre violento avevano reso i primi anni della sua vita un inferno.

Il padre di Loredana Bertè

Fu proprio Giuseppe Radames Bertè (scomparso nel 2017) una delle principali cause della sua giovinezza dura e difficoltosa: nella biografia della cantante si legge di una relazione assai violenta, fatta non solo di litigate, ma anche di abusi.

Pare inoltre che il padre si volesse opporre alla carriera di Mimì, e che volesse spingere la figlia verso la musica classica. Insomma, non di certo una infanzia gioiosa, segnata da un rapporto complicato e violento.

L’amicizia con Renato Zero e il successo

Proprio a causa di questa difficile situazione famigliare, Loredana Bertè da giovane si trasferisce a Roma: una volta terminato il matrimonio fra la madre e il padre, Maria Salvina Dato si trasferisce nella capitale con le figlie.

Qui Loredana entra a far parte del corpo di ballo del mitico Piper Club e conosce Renato Zero. Tra Loredana Bertè e Renato Zero inizia così un’amicizia che dura ancora oggi. Il suo primo successo discografico, dopo i tanti lavori come ballerina e supporter canora di Mia Martini, è datato 1975 (l’anno prima esce il suo primo disco, Streaking): Sei bellissima esalta le sue doti canore e la porta nell’olimpo della musica italiana. Ecco il video della canzone e com’era all’epoca:

Il brano finirà nel suo secondo album da solista, Normale o super, e negli anni successivi arrivano tutti i suoi più grandi successi, da: Non sono una signora, ...E la luna bussò e molte altre. Nel 1995 con la morte di Mia Martini per la Bertè inizia un periodo di profonda tristezza, che la segnerà e le fornirà ispirazione per i successivi lavori.

Ritorna alla ribalta nel 2018 con la pubblicazione del singolo Non ti dico no, insieme a i Boomdabash, e del successivo album LiBerté, che arriva al quarto posto in Italia nella classifica delle vendite. Il disco è il 17esimo registrato in studio dalla cantante.

Il rapporto fra Loredana Bertè e Mia Martini

Come tutti sanno, Mimì (nata il 20 settembre del 1947 sotto il segno della Vergine) era la sorella maggiore di Loredana, anche lei cantante dalle grandi doti canore e compositive. Da molti è considerata una delle più belle voci femminili di sempre, ma la sua sarà una carriera breve: nel 1983 si ritira a causa di alcune dicerie che si sono diffuse sul suo conto e che legano al suo nome alla sfortuna.

La colpa a quanto pare fu di Ciccio Piper, impresario che le offrì una esclusiva a vita, e che la cantante rifiutò. Poco dopo, durante un tour, il pulmino di Mia Martini fu coinvolto in un incidente e persero la vita in due… Ciccio non ci mise molto a additarle l’etichetta di portatrice di jella.

Verso la fine degli anni Ottanta Mia tornerà sulle scene, e negli anni Novanta ritrova il rapporto perduto con la sorella Loredana: le due si esibiscono insieme a Sanremo, nel 1993, in Stiamo come stiamo, ritornando fianco a fianco dopo anni di silenzi, proprio come quando erano giovani e cantavano insieme anche con le altre sorelle.

Su Mia, Loredana ha sempre speso parole di grande amore. Ecco una sua intervista riportata su Repubblica: «È triste pensare che molti registi famosissimi di trasmissioni televisive non volevano Mia. Addirittura c’era un fonico che faceva gli scongiuri e sperava che non cascasse il teatro. Negli ultimi tempi avevano ridotto così Mia, quindi immaginate come poteva sentirsi.»

Ma non solo un rapporto affettivo, ma anche una forte stima professionale verso la sorella: «La sua voglia di fare musica era immensa, ma glielo hanno impedito per 15 anni. Chissà quante altre canzoni poteva darci, lei che aveva una conoscenza infinita della musica. Con questi signori ho ancora a che fare, alcuni sono vivi, ma quando li guardo in faccia abbassano gli occhi. Non partecipo alle loro trasmissioni».

Loredana Bertè: 6 curiosità sulla cantante

Loredana Berte
Loredana Berte

• Loredana Bertè condivide con la sua defunta sorella Mia Martini il giorno e il mese di nascita.

• Sul palco indossa sempre un misteriosa borsettina in pelle nera che, durante Sanremo 2019 ha generato grandissima curiosità su Twitter: “Quanto darei per sapere cosa ha nella borsetta la Bertè!“, cinguettava qualcuno. Ci ha pensato Giovanni Ciacci, esperto di moda di Detto Fatto a svelare l’arcano: nella sua preziosa borsetta Loredana nasconde la scatola degli auricolari, apparecchio che i cantanti hanno sempre con sé sul palco per gestire il volume e il ritorno d’audio, ma che finisce sempre col rovinare il look creando bozzi antiestetici. La Bertè e il suo stilista hanno sicuramente avuto un’idea vincente e originale!

• Durante un suo soggiorno a New York incontrò per caso Andy Warhol, che la scambiò per una cameriera. Lei allora si prestò scherzosamente a preparargli un caffè, e in seguito venne ospitata dall’artista nella sua famigerata Factory.

• Ha dichiarato in un’intervista a Vanity Fair che per il suo funerale le piacerebbe essere vestita come Mercoledì della Famiglia Addams, ed essere sepolta a Praga.

• Nel 1986 ha destato scandalo presentandosi a Sanremo con una finta pancia da donna incinta. 25 anni più tardi Lady Gaga ha riproposto il suo stesso identico look sul palco.

• Il 24 aprile 1991 è stata ricoverata per un tentativo di suicidio. E ha rivelato che in quell’occasione ha avuto modo di riallacciare i rapporti con sua sorella Mia Martini, che non vedeva da oltre 10 anni.

• Non si conosce con esattezza l’entità del patrimonio di Loredana Bertè, tuttavia pare che nel 2009 la cantante abbia attraversato un momento di grossa difficoltà economica, tant’è che sembra che abbia dovuto vendere tutti i mobili di casa!

• La cantante ha un profilo Instagram molto attivo dove condivide spesso aggiornamenti musicali e non… con più di 200mila seguaci.

La vita privata di Loredana Bertè: il marito e gli scandali

Sicuramente la vita privata di Loredana è stata molto movimentata. Nei primi anni Settanta è stata con il tennista Adriano Panatta, ma anche con tanti uomini dello spettacolo come Red Canzian o Mario Lavezzi.

Nel 1983 sposa Roberto Berger, figlio dell’imprenditore miliardario del caffè Hag, ma il matrimonio termina solo 4 anni più tardi e la cantante dichiarerà che il motivo sarebbero le inadempienze coniugali del marito nei suoi confronti. Lo sapevate che Roberto aveva 10 anni in meno di Loredana?

Grazie RTL 102.5 , grazie Milano è stato bellissimo! W la radio! W voi ❤️❤️❤️ #LiBerté #milano

Pubblicato da Loredana Bertè su Martedì 27 novembre 2018

Nel settembre del 1989 ha sposato il famoso tennista svedese Björn Borg. A presentarglielo… fu proprio il suo ex Panatta. Una relazione, la loro, molto tormentata, tant’è che nello stesso anno, prima del matrimonio, lui tentò il suicido, salvandosi solo grazie all’intervento della cantante.

La cantante lo ha lasciato nel 1992, in seguito ad un periodo di forte stress. I motivi della sua separazione dal famoso sportivo saranno, a detta della cantante, il fatto di non essere benvista dalla sua famiglia (che le avrebbe impedito anche di avere un figlio) e i problemi di droga:

«Ho capito che la mia unica rivale era la coca e che non potevo vincere, perché lui l’amava più che me. E allora ho buttato fuori tutti e due, lui e la coca. Via, aria: il 5 marzo ’92 l’ho cacciato di casa e gli ho tirato dietro le valigie», ha raccontato Loredana a La Repubblica.

Ma non finisce qui. Perché la relazione con il tennista ha dato molti grattacapi alla Bertè: «Girava con le mie carte di credito: ho dovuto mantenerlo, praticamente. Per due anni o tre sono continuati ad arrivarmi conti di tutti gli alberghi del mondo».

Loredana Bertè non ha figli, anche se ne ha desiderati durante la relazione con Borg.

ultimo aggiornamento: 02-07-2019

X