Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Marisa Bruni Tedeschi, la madre di Carla Bruni e di Valeria Bruni Tedeschi.

Marisa Bruni Tedeschi è una pianista, attrice e scrittrice conosciuta anche per essere la madre di Valeria Bruni Tedeschi e di Carla Bruni. Scopriamo cosa c’è da sapere sulla sua carriera e sulla sua vita privata, passando per alcune curiosità e le avventure che l’hanno caratterizzata.

Chi è Marisa Bruni Tedeschi: la carriera

Nata a Torino il 1° aprile 1930 (sotto il segno zodiacale dell’Ariete) ha vissuto la sua infanzia a Parigi ed è stata figlia di un imprenditore italiano e di una donna francese. Suo padre è scomparso a soli 50 anni e lei è rientrata in Piemonte, ad Omegna, dove insieme alla madre e alle sorelle ha cercato di resistere alle difficoltà dovute alla Grande Guerra e al rastrellamento ad opera dei nazisti. Ha lavorato come pianista e come attrice e ha recitato nei film della figlia Valeria Bruni Tedeschi È più facile per un cammello…Actrices e Un castello in Italia. Nel 2014 ha ricevuto una nomination ai premi César come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in Un Castello in aria. Ha scritto un libro dedicato alle figlie che si intitola Care figlie vi scrivo.

Marisa Bruni Tedeschi: la vita privata

Dopo la fine della seconda guerra mondiale ha sposato il compositore Alberto Bruni Tedeschi (di 15 anni più anziano di lei e scomparso nel 1996). Ha avuto tre figli: Valeria Bruni Tedeschi (attrice e regista), Virginio Bruni Tedeschi (scomparso a causa dell’HIV nel 2006) e Carla Bruni (modella e cantante sposata con Nicolas Sarkozy). Il padre biologico di quest’ultima è l’ex chitarrista Maurizio Remmert, che fu l’amante di Marisa Bruni Tedeschi. Dal 1973 Marisa e suo marito hanno vissuto a Parigi e hanno acquistato una splendida e lussuosa villa a Cap Negre, in Costa Azzurra, dove lei ogni estate è solita accogliere la sua famiglia.

Ha sofferto molto per la scomparsa di suo figlio Virginio, morto a soli 45 anni a causa dell’HIV. “La notte, quando tutti vanno a dormire, vado a fumare l’ultima sigaretta di fronte alla scogliera e guardando il cielo parlo con Virginio. Che mi manca tantissimo”, ha raccontato lei a Vanity Fair.

Chi era Alberto Bruni Tedeschi, il marito di Marisa Bruni Tedeschi

Nato a Moncalieri il 27 agosto 1915 (sotto il segno zodiacale della Vergine), Alberto Bruni Tedeschi è stato un compositore italiano, nato in una famosa famiglia d’imprenditori di Torino. Prima d’intraprendere la carriera musicale è stato amministratore delegato dell’azienda di famiglia, la CEAT (poi ceduta al gruppo Pirelli). L’imprenditore e compositore è scomparso a Parigi il 17 febbraio 1996 dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia.

Marisa Bruni Tedeschi: le curiosità

– Ha un legame speciale con suo nipote Aurélien (primo figlio di Carla Bruni) che l’ha introdotta al mondo dei social.

– Ha seguito da vicino la carriera di suo cognato Sarkozy durante il suo ruolo di capo di Stato in Francia e ha confessato a Vanity Fair un curioso aneddoto: “Uno dei ricordi più simpatici della presidenza di mio genero, è quello che mi vede sul balcone dell’Eliseo, a fumare una sigaretta con Marian Shields Robinson, la mamma di Michelle Obama”.

– Uno dei suoi grandi amici è Gérard Depardieu.

– Su Instagram ama parlare dei retroscena della sua vita privata insieme alle figlie e ai nipoti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-04-2022


Quello che non sai su Nunzio Pupi D’Angieri, il ricco compagno di Nancy Brilli

Chi era Gilbert Gottfried di “Piccola peste”: tutte le curiosità sull’attore volto di Igor Peabody nella celebre serie di film