Affrontata una lunga gavetta negli ambienti underground, Amadeus ne ha colto immediatamente il talento, schiudendogli le porte di Sanremo.

Dai contesti underground all’evento annuale più atteso e chiacchierato d’Italia. Se la storia di Giovanni Truppi non è una favola, poco ci manca. Le sue doti di polistrumentista sono risapute nel settore, eppure non ha mai praticamente ottenuto la grande ribalta. Ciò almeno fino a quando Amadeus non ne ha accettato la candidatura per il Festival di Sanremo 2022, un melting pot di generi e generazioni diverse. Andiamo a scoprire chi è, la carriera e la vita privata.

Giovanni Truppi: la biografia e la carriera

Nasce a Napoli il 21 febbraio 1981, sotto il segno zodiacale dei Pesci. All’età di 7 anni inizia a suonare il piano e pure la chitarra elettrica, da autodidatta. Nel 2010 incide il primo album in studio, C’è un me dentro di me, seguito, tre anni più avanti, da Il mondo è come te lo metti in testa e, nel 2015, dall’omonimo disco Giovanni Truppi.

Il 2019, con l’avvento di Poesia e civiltà, segna un’importante evoluzione in termini di stile, maggiormente improntato verso arrangiamenti pop e che vede l’introduzione di sintetizzatori. Le principali testate italiane lo accolgono con giudizi entusiastici e anche il quotidiano francese Le Monde esprime pareri positivi.

A gennaio 2020, accompagnato da un libro di storie a fumetti, esce l’EP 5, contenente tre brani tratti dal lavoro precedente. Qui si avvale della collaborazione di artisti del calibro di Brunori Sas, Calcutta, Niccolò Fabi e La Rappresentante di Lista.

Giovanni Truppi: la vita privata

Si è trasferito, 23enne, a Roma, per continuare gli studi di jazz e canto. Gestisce un profilo su Instagram, mentre non è dato conoscere né se abbia una compagna o figli né il patrimonio.

6 curiosità su Giovanni Truppi

– Per un decennio si è dedicato all’attività di insegnamento.

– Lo ispirano i cantautori degli anni Settanta e le sonorità di Surjan Stevens.

– Durante il tour del 2016 ha dichiarato di aver distrutto il suo pianoforte per poi ricomporlo e collegarvi alcuni jack. Così facendo, la tastiera è diventata smontabile, per un piano portabile, elettrico e pure acustico.

– Nel 2019 ha conseguito il premio PIMI, in qualità di miglior artista indipendente dell’anno dal MEI.

– I suoi componimenti hanno trovato ricorso in teatro, tv e cinema.

– Ha pubblicato L’avventura, un libro (oltre che una canzone), dove racconta il viaggio intrapreso tra la fine di luglio e l’inizio di settembre del 2020 con due amici a bordo di un camper.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Festival di Sanremo

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-12-2021


Chi è Filippo Sugar, figlio di Caterina Caselli: tutto quello che non sai sulla sua storia

Brent Rivera: chi è il creator comedy di TikTok USA