Ecco chi è Giovanni Galli: dalla biografia alla vita privata, tutto quello che c’è da sapere sull’ex portiere.

C’era anche Giovanni Galli nel 1982 in Spagna nell’Italia che ha vinto il suo terzo Mondiale di calcio della storia. Non scese mai in campo in quella edizione della Coppa del Mondo, anche perché a difendere la porta azzurra c’era il capitano Dino Zoff, ma può comunque fregiarsi del titolo di campione del mondo. Dalla biografia alla vita privata, ecco tutto quello che c’è da sapere su Giovanni Galli.

Giovanni Galli: la biografia

Giovanni Galli è nato a Pisa il 29 aprile del 1958 (il suo segno zodiacale è quindi quello del Toro). E’ cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Fiorentina, squadra con cui ha esordito in serie A nel 1997 e nella quale ha giocato fino al 1986, quando è stato poi acquistato dal Milan.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Giovanni Galli
Giovanni Galli

Da portiere titolare della formazione rossonera ha vinto tutto: uno scudetto, una Supercoppa italiana, due Coppe dei Campioni, una Supercoppa Europea, una Coppa Intercontinentale. Nel 1990 è stato poi acquistato dal Napoli, squadra per la quale ha giocato per tre stagioni, nel 1993 Giovanni Galli è invece passato al Torino per un solo campionato. Ha poi giocato nel Parma e nella Lucchese, dove ha terminato la propria carriera nel 1996.

Giovanni Galli è considerato uno dei più forti portieri degli anni ’80, una volta appeso gli scarpini al chiodo ha intraprese la carriera di dirigente, ricoprendo vari ruoli: è stato direttore sportivo del Foggia, team manager della Fiorentina e anche osservatore del Real Madrid.

Nel 2009 si candidò a sindaco di Firenze per il Popolo della Libertà ma fu battuto da Matteo Renzi. Giovanni Galli è inoltre un opinionista televisivo.

Giovanni Galli, la vita privata

Giovanni Galli si è sposato nel 1982 con la moglie Anna: le nozze si sarebbero dovute tenere nell’estate di quell’anno, ma il ct della nazionale Enzo Bearzot convocò il portiere (all’epoca della Fiorentina) per il Mondiale in Spagna e il matrimonio fu quindi rimandato a settembre.

Giovanni Galli e la moglie Anna (di cui non si hanno però molte informazioni) hanno avuto tre figli: Niccolò, Carolina e Camilla. Niccolò Galli era una promessa del calcio, ma morì nel 2001, all’età di 17 anni, in un incidente stradale con il motorino. Pochi mesi prima aveva esordito in serie A con la maglia del Bologna.

Non abbiamo informazioni riguardo al patrimonio personale di Giovanni Galli.

Giovanni Galli, dove vive?

Giovanni Galli abita insieme alla moglie a Firenze, città che è diventata “sua” da quando ha iniziato a giocare con la Fiorentina, anche se poi il calcio lo spesso portato a girare l’Italia. L’ex portiere è però molto legato anche alla sua città natale: Pisa.

3 curiosità su Giovanni Galli

– Ha un profilo Instagram molto seguito.

– Sognava di giocare con la maglia del Pisa, la squadra della sua città natale.

– E’ molto attivo in ambito politico: oltre a candidarsi come sindaco di Firenze nel 2009, si è candidato anche alle Elezioni europee con Forza Italia e alle elezioni regionali in Toscana con la Lega nel 2020.


Chi sono Carolina e Camilla, le figlie di Giovanni Galli

Silvia Stibilj: la storia dell’ex pattinatrice, dalle origini al grande dolore per la morte del marito