Chi è Fabio Concato: biografia, moglie, figlia e curiosità

Fabio Concato: 5 curiosità sul cantautore milanese

Biografia e curiosità su Fabio Concato, l’autore di brani di successo come Rosalina e Fiore di maggio!

È uno dei cantautori più conosciuti dal pubblico italiano, ha un talento da vendere e nei primi anni Ottanta ha raggiunto un successo incredibile: lui è Fabio Concato, l’artista milanese che ancora oggi si dedica alla musica, la sua passione più grande. Ripercorriamo insieme la sua carriera e scopriamo alcune curiosità su di lui!

Èhi è Fabio Concato: la biografia

Classe 1953, Fabio Concato nasce a Milano il 31 maggio, sotto il segno zodiacale dei Gemelli. Ha la musica che gli scorre nel sangue, essendo figlio d’arte: suo padre è un chitarrista e autore jazz di nome Luigi, mentre i suoi nonni paterni sono cantanti lirici.

Fabio Concato
Fabio Concato

A soli 21 anni intraprende il suo percorso professionale formando un gruppo, I Mormoranti, con due amici. Il suo compito è quello di scrivere testi e musiche. Grazie alle varie esibizioni in giro per i locali milanesi, Concato viene notato da un produttore svizzero che gli propone un contratto con un’etichetta discografica.

Pubblica il suo primo album nel 1977 e con il singolo A Dean Martin raggiunge il successo da lui tanto desiderato. Successivamente, pubblica diversi brani con cui conquista una grande fetta del pubblico italiano: Ti ricordo ancora, Sexy Tango, Rosalina, Fiore di Maggio, Ciao Ninìn (con cui partecipa al Festival di Sanremo) e tanti altri ancora.

La vita privata di Fabio Concato: moglie e figlia

L’artista milanese ha sempre cercato di tenere la sua vita privata lontana dai riflettori, motivo per cui di lui si sa ben poco. Durante le interviste ha sempre dichiarato di essere follemente innamorato di sue moglie, Elisabetta Pesarese, una donna con cui è convolato a nozze nel 1980. I due sono genitori di Carlotta.

Attualmente dovrebbe vivere a Milano. Dei suoi guadagni non sappiamo nulla.

5 curiosità su Fabio Concato

-Il suo è un nome d’arte, infatti all’anagrafe risulta come Fabio Bruno Ernani Piccaluga.

-Ha preso parte della sigla iniziale e finale della serie televisiva animata Atlas Ufo Robot.

-Il brano Fiore di Maggio è dedicato a sua figlia Carlotta.

-Fabio ha anche dedicato una canzone alla onlus Telefono Azzurro.

-Ha un profilo Instagram in cui condivide per lo più scatti legati al suo lavoro.

ultimo aggiornamento: 10-10-2019

X