8 curiosità su Daniele Bossari: sai qual era il suo soprannome?

Ecco una serie di imperdibili curiosità sul simpatico Daniele Bossari. Sai di quale squadra è grande tifoso?

chiudi

Caricamento Player...

Nato a Milano, Daniele Bossari è un apprezzato conduttore televisivo e radiofonico. Ha esordito in radio negli anni ’90, ha lavorato sulla neonata MTV Italia salvo poi diventare un volto simbolo di Italia 1. Qui ha condotto trasmissioni come Popstars, due edizioni del FestivalbarSaranno famosiTop of the Pops e Mistero, alternandosi anche alla conduzione di alcuni show su Rai 2. Scopriamo qualche curiosità su di lui, ad esempio quanto è alto e quando è nato!

Daniele Bossari, altezza, età e altre curiosità

– Daniele è nato il 1° ottobre 1974.

– La sua altezza è di 170 cm.

– È un grande tifoso del Milan e quando può segue molto da vicino la squadra.

– Daniele è celiaco ed è presidente onorario dell’Associazione Italiana Celiachia.

– Ha esordito a livello nazionale a Radio Capital con il soprannome di “Funky Boss“.

– Nella stagione 2005-2006 ha presentato la seconda edizione del reality show Campioni, il sogno, collaborando con Francesca Fogar.

– Dal 13 novembre 2009, Bossari è uno dei conduttori di Mistero, trasmesso in prima serata su Italia 1. Dal marzo 2011 è testimone di CBM Italia Onlus e dal 31 marzo 2011 ha cominciato un viaggio in Nepal alla scoperta delle missioni di CBM per la cura della cecità infantile in quel Paese.

– Bossari, dal 4 ottobre 2013, è anche il conduttore di Radio Italia al sabato e domenica pomeriggio dalle 17 alle 19. Per la stessa emittente, Bossari è stato anche inviato a Casa Azzurri a Montpellier in occasione del Campionato europeo di calcio 2016. Nel 2017 lo vediamo nella seconda edizione del Grande Fratello Vip.

Daniele Bossari, la vita privata

Dal mese di settembre 2014, Daniele Bossari vive a Varese insieme alla sua bellissima compagna di vita, la showgirl svedese Filippa Lagerbäck e la figlia Stella, nata nel 2003 a Città di Castello, dove il conduttore ama trascorrer buona parte del suo tempo libero.

FONTE FOTO: facebook.com/radioitalia