Nel settembre 2020 è stato tra i volti protagonisti del format Boss in Incognito, ma chi è Carlo de Riso? Ecco la sua storia, dalle origini al successo.

Carlo de Riso è stato tra i protagonisti di Boss in Incognito, docu-reality condotto da Max Giusti su Rai 2. Il suo nome è legato a una storia di successo nel panorama del made in Italy, imprenditore e amministratore dell’azienda Costieragrumi, leader nella produzione di limoni Costa D’Amalfi Igp. Vi sveliamo di più sulla sua identità, dalla biografia alla vita privata.

Chi è Carlo De Riso e dove vive?

Carlo De Riso è un affermato imprenditore che vive e lavora nel cuore della provincia di Salerno, precisamente a Minori, dove è amministratore della celebre azienda Costieragrumi. Questa è leader nella produzione di limoni Costa d’Amalfi Igp.

Dalle informazioni che ha dato di sé via Facebook (dove condivide più contenuti rispetto a Instagram), apprendiamo che ha frequentato l’Istituto Eleonora Pimentel Fonseca di Napoli e, a Milano, l’Istituto Europeo Di Design.

La vita privata di Carlo de Riso

Riservato e lontano anni luce dai riflessi del mondo dello spettacolo, Carlo de Riso conduce una vita fatta di lavoro e affetti familiari dove non c ‘è spazio per l’occhio dei curiosi.

Nessuna informazione, infatti, trapela sul suo vissuto per quanto riguarda il privato, se non che è sposato e che è anche padre. Su Facebook si arriva all’identità del figlio, Manuel de Riso, ma non si sa nulla sulla moglie e sul resto della famiglia.

Altre 5 cose da sapere su Carlo de Riso

– È approdato alla trasmissione Boss in Incognito, condotta da Max Giusti, portando in tv la sua straordinaria storia di imprenditore di successo.

– L’azienda che lo vede al vertice affonda le radici in una solida tradizione familiare. “Nonno Alfonso ‘e Mariett iniziò nel 1927 la sua attività di coltivazione di limoni” si legge nel sito ufficiale dell’azienda Costieragrumi, dove emerge che i figli, Alfonso, Evaristo, Giovanni e Antonio hanno seguito le orme paterne seguiti dai nipoti di casa de Riso: Carlo, Giovanni ed Evaristo.

– La sede dell’azienda, nel cuore della Costiera Amalfitana, conta decine di dipendenti e 1.200.000 mq di limoneti. Il patrimonio sarebbe davvero importante, a giudicare da un fatturato, come riporta il comunicato dell’Ufficio Stampa Rai, che si attesterebbe intorno agli 11 milioni di euro!

– “Mi piace il sole, il mare, l’allegria“: questo il breve autoritratto di Carlo de Riso su Facebook.

– Per aver fatto conoscere il limone Costa d’Amalfi in tutto il mondo, nel 2015 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Anna Lou Castoldi: ecco chi è la figlia di Asia Argento e Morgan

Chi è Benedetta Porcaroli, la giovanissima protagonista di Baby