Dal famoso genitore ha ereditato il talento al pianoforte. Ecco chi è Amos Bocelli, il primogenito del mito della musica italiana.

Il più famoso dei figli maschi del tenore Andrea Bocelli è Matteo, ma non è l’unico. Difatti, il celebre cantante italiano ha avuto pure Amos Bocelli. Ma allora perché se ne sente così poco parlare? Semplice: perché il diretto interessato ha una personalità piuttosto schiva e tende ad evitare i riflettori. Ciononostante, nel corso del tempo sono trapelate varie informazioni che consentono di tracciarne un profilo. Ecco tutto ciò di cui siamo entrati a conoscenza. 

Amos Bocelli: biografia e carriera

Nasce il 22 febbraio 1995, sotto il segno dei Pesci, a Forte dei Marmi, in Toscana. Primogenito di Andrea Bocelli ed Enrica Cenzatti, mostra fin da subito una spiccata inclinazione per la musica. Fin da piccolo entra nella sua vita e non ne esce mai. Per alimentare la passione, Amos frequenta l’Istituto Superiore L. Boccherini, dove si diploma in pianoforte. Proprio come Matteo ha ereditato la voce del padre, Amos ha avuto in dote il talento di pianista.

Nel corso degli anni acquisisce gradualmente esperienza e con esso il rispetto degli addetti ai lavori. Nell’aprile 2013 suona nell’esibizione dal vivo di papà Amami teneramente e viene fortemente coinvolto nella realizzazione dell’album quattro anni dopo. Inoltre, dà sfoggio del proprio talento nella versione acustica dei brani Ali di Libertà e Sono qui

Dotato di una spiccata intelligenza, ricopre pure importanti ruoli nello staff del genitore. Per la precisione, è membro del consiglio di amministrazione di Almud Edizioni musicali e di Fondazione Andrea Bocelli.

Amos Bocelli: la vita privata

Data la natura estremamente riservata non c’è di che stupirsi se sul suo profilo Instagram non alluda mai a una ipotetica compagna. Anche se la avesse, probabilmente la terrebbe per sé, senza dare materiale di cui scrivere alla cronaca rosa. Non siamo in grado di stabilire dove abiti al momento né a quanto ammonti il patrimonio fin qui accumulato.

4 curiosità su Amos Bocelli

– Seguendo le orme paterne, Amos si è iscritto all’Università di Pisa, ma con un indirizzo diverso: Ingegneria Aerospaziale. A seguito della laurea, ha deciso di approfondire le proprie conoscenze attraverso un Master in Ingegneria aeronautica/ingegneria aerospaziale.

– Nel tentativo di alimentare il suo interesse per l’ingegneria è entrato in un’organizzazione internazionale chiamata ESA/ESTEC (Agenzia spaziale europea).

– Sebbene sfugga ai paparazzi, chi gli è vicino lo definisce come una persona allegra e sociale

– Ama i cani.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-03-2022


Chi è Filippo Michielin, il fratello di Francesca Michielin

Chi è Enrica Cenzatti, l’ex moglie di Andrea Bocelli