Alan Rickman: 10 cose che non sai sul Severus Piton di Harry Potter

È stato uno dei più amati interpreti nella saga sul maghetto nata dalla penna di J. K. Rowling. Chi era davvero Alan Rickman? Ecco le cose che nessuno vi ha detto…

La sua vita sul set è stata brillante e ricca di successi, così come la sfera dei sentimenti. Scopriamo da vicino il volto dell’indimenticabile Severus Piton di Harry Potter, nella figura di un attore dal genio sublime e raffinato. Vi sveliamo tutto sulla sua storia, a iniziare dalla biografia sino ad alcune curiosità imperdibili!

Chi era Alan Rickman?

Alan Rickman è nato a Londra, sotto il segno dei Pesci, il 21 febbraio 1946. Attore, doppiatore e regista di fama internazionale, nella sua carriera cinematografica ha vinto un Golden Globe e un Emmy Award. Ha interpretato con grande intensità alcuni dei ruoli da antagonista più interessanti di sempre, sino al personaggio più amato: Severus Piton della saga di Harry Potter.

Non solo film ma anche tanto amore nella sua storia. Nato in una famiglia del ceto medio inglese, era figlio di Margaret Doreen Rose (casalinga) e di Bernard Rickman (operaio), rispettivamente di origini gallesi e irlandesi. L’attore aveva un fratello maggiore e una sorella e un fratello minori. crescerli è stata la madre, dopo essere rimasta vedova.

Alan Rickman
Fonte foto: https://www.instagram.com/alanrickmanweb/?hl=it

Chi è la moglie di Alan Rickman?

Nel cuore di Alan Rickman un solo grande amore: Rima Horton. La donna, sua compagna dal 1977, è diventata moglie dell’attore nel 2012 dopo 35 anni di fidanzamento! I due sono arrivati all’altare praticamente dopo una vita trascorsa insieme, a condividere gioie e dolori.

Lei era un’attivista politica e si incontrarono nel 1965. Dalla loro unione non sono nati figli, e la moglie lo ha accompagnato sino alla fine dei suoi giorni. Quella di Alan e Rima Rickman è stata una vera e propria favola moderna, fatta di grande entusiasmo e al riparo dal gossip.

La morte di Alan Rickman

L’attore è morto il 14 gennaio 2016, un mese prima del suo 70° compleanno. Si è spento in un ospedale di Londra, in seguito a una durissima lotta contro la malattia. Una notizia sconvolgente per i fan della saga cinematografica nata dalla penna di J. K. Rowling.

A portarlo alla morte è stato un cancro al pancreas, che gli era stato diagnosticato appena sei mesi prima del tragico epilogo. Ad annunciare la sua scomparsa è stata l’inseparabile moglie.

View this post on Instagram

#harrypotter #severussnape #snape #alanrickman

A post shared by Alan Rickman (@alanrickmanweb) on

10 curiosità su Alan Rickman

-Alan Rickman era un ottimo pittore, prediligeva la tempera e vinse persino una borsa di studio alla Latymer Upper School di Londra. È qui che sbocciò la sua passione per la recitazione.

-Rickman era il padrino di un altro attore Tom Burke, famoso artista britannico.

-Nonostante l’amore per il set, prima di tuffarsi a capofitto nel settore cinematografico si iscrisse al college per diventare un grafico.

-Era anche un bravissimo cantante, forte di un timbro basso e molto caldo. Curiosi di sentirlo? Basta vederlo nel film Sweeney Todd… Uno studio inglese del 2008 ha definito la sua come “la voce perfetta”, forte di un rarissimo equilibrio fra tono, velocità, frequenza e intonazione!

-Nel 1995 si piazzò al 74° posto tra le 100 star più sexy del cinema nella classifica di Empire Magazine!

-Non fu Rickman la prima scelta per interpretare il ruolo di Severus Piton. Sembra strano pensarci, ma l’attore subentrò nel cast dopo il rifiuto di Tim Roth (che virò in favore della pellicola Il pianeta delle scimmie!

-Ha avuto il primo ruolo importante a 46 anni, in Trappola di cristallo. Un esordio tardivo che non gli ha impedito, però, di consacrarsi tra i mostri sacri del set. Avete presente la scena in cui Rickman viene spinto dalla Nakatomi Tower? La sua espressione non era nel copione… Per renderla più naturale, infatti, lo stuntman aveva contato fino a 2 anziché 3…

-Ha interpretato lo sceriffo di Nottingham nel film Robin Hood, ma solo dopo aver rifiutato… Ha deciso di accettare dopo che la produzione gli ha dato carta bianca per dare al personaggio la sua personale lettura!

-Non superò il primo esame per la patente, perché ritenuto “eccessivamente attento” nell’attraversare col verde…

-Tra le sue nazioni preferite il Canada, che l’attore riteneva una vera e propria seconda casa.

Fonte foto: https://www.instagram.com/alanrickmanweb/?hl=it

ultimo aggiornamento: 21-02-2019

X