Chi è Afef

Biografia della modella e conduttrice

chiudi

Caricamento Player...

La sua bellezza tunisina ha sconvolto il mondo dell’alta moda francese ed europea, specie stilisti come Armani, Chanel e Cavalli. La televisione italiana ne ha apprezzato il talento alla conduzione, e le idee anti-razziste che la contraddistinguono. Ecco chi è Afef Jnifen, o semplicemente Afef. Oggi moglie di Marco Tronchetti Provera, un tempo era solo una ragazzina ribelle piena di sogni. Ha vissuto in Iraq, Libia e Libano, per poi restare affascinata dall’haute couture parigina. Scopriamo tutto della sua vita in questa guida.

Chi è Afef

Afef nasce a Médenine, in Tunisia, il 3 novembre 1963. Suo padre è Mohamed Jnifen, ministro plenipotenziario per i rapporti bilaterali tra Tunisia e Italia. Afef è l’unica figlia femmina su 6, e non tarda a distinguersi. Da giovanissima sposa un vicino di casa, disobbedendo ai severissimi genitori. Ma poi inizia a viaggiare per intraprendere la carriera di modella. A lanciarla sarà lo stilista e fotografo Jean-Paul Goude, ma ad apprezzarla sono anche Gaultier, Chanel e altri. Il secondo matrimonio arriva nel 1990 con l’avvocato Marco Squattriti. Da lui Afef avrà un figlio, Samy, ma i rapporti si complicano a causa dello scandalo Safim-Italsanità.

L’incontro con Tronchetti Provera

Sono gli anni Novanta, e Afef inizia a lavorare in televisione. Fa da ospite fissa al Maurizio Costanzo Show e conduce il rotocalco di costume Nonsolomoda. Grazie a questo programma conosce l’imprenditore Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato del gruppo Pirelli. La relazione diventa ufficiale nel 1998, e i due si sposano nel 2001. Nel frattempo, Afef recita nell’episodio del Commissario Montalbano Il ladro di merendine e continua a fare la presentatrice. Conduce infatti Scommettiamo che? con Fabrizio Frizzi, e una puntata de Le Iene. La star è anche molto impegnata nel sociale, essendo Ambasciatrice per la Pace della Croce Rossa.

Fonte foto: facebook.com/Afef-Jnifen-عفاف-جنيفان-183262648373135/