Chi è Afef Jnifen: tutto sulla modella e conduttrice di origini tunisine

Tra biografia, vita privata e carriera della modella e conduttrice Afef Jnifen, la donna tunisina che ha conquistato gli italiani (e Marco Tronchetti Provera).

La bellezza mediorientale di Afef Jnifen, o più semplicemente Afef, ha sconvolto il mondo dell’alta moda francese ed europea. È stata acclamata da stilisti come Armani, Chanel e Cavalli, e anche dopo il suo ritiro è ancora un’icona di stile con la quale tutti vogliono collaborare.

La televisione italiana ne ha apprezzato il talento alla conduzione, le idee anti-razziste e l’attività nel sociale che la contraddistingue. È ambasciatrice per la Pace della Croce Rossa, sostiene il Telefono Azzurro, fa parte dell’associazione Enfants en danger e da molti anni si batte contro i pregiudizi verso il mondo arabo, specie verso la sua amata Tunisia.

Ammirata da fan francesi, italiani e arabi, Afef gode di un successo internazionale come pochi altri; ha vissuto in Iraq, Libia e Libano, per poi restare affascinata dall’haute couture parigina. Scopriamo tutto della vita privata di una donna bellissima che non è tutta apparenza, è anche tanta sostanza!

La vita privata di Afef Jnifen: figli e… ex mariti

Afef nasce a Médenine, in Tunisia, il 3 novembre 1963. Suo padre è Mohamed Jnifen (si legge ‘Genifen’), ministro per i rapporti bilaterali tra Tunisia e Italia. Lei è l’unica figlia femmina di sei fratelli, e non tarda a distinguersi. Da giovanissima sposa un vicino di casa, disobbedendo ai severissimi genitori e inizia a viaggiare per intraprendere la carriera di modella.

A lanciarla sarà lo stilista e fotografo Jean-Paul Goude, ma ad apprezzarla ci sono anche Gaultier, Chanel e molti altri.

Afef Jnifen
Afef Jnifen

Il secondo matrimonio di Afef Jnifen arriva nel 1990 con l’avvocato Marco Squattriti. Da lui la modella ha un figlio, Samy, ma i rapporti tra i due si complicano a causa dello scandalo Safim-Italsanità (29 persone sono state indagate per truffa aggravata) e, alla fine degli anni ’90, si separano.

Afef Jnifen e Marco Tronchetti Provera si incontrano quando lei lavora come ospite fissa al Maurizio Costanzo Show. La relazione con l’amministratore delegato del gruppo Pirelli – e ex presidente di Telecom Italia – diventa ufficiale nel 1998 e nel 2001 diventa la moglie di Tronchetti Provera, con una cerimonia tanto bella quanto riservata a Portofino. Afef Jnifen e il marito non hanno avuto figli, ma lei ha sempre dimostrato affetto e complicità con i figli che Marco ha avuto dalla prima moglie, Cecilia Pirelli: Giovanni, Giada e Ilaria Provera.

Afef Jnifen e Tronchetti Provera: il divorzio

Nel 2018, poi, arriva la notizia del divorzio fra i due. La modella aveva già festeggiato il suo compleanno il 3 novembre senza il marito, e già si respirava aria di crisi. Qualche giorno dopo, poi, i principali quotidiani di gossip diffondono la notizia della separazione della storica coppia, arrivata dopo ben 17 anni di matrimonio. E a quanto sembra, l’istanza di separazione sarebbe già stata depositata in Tribunale a Milano durante i primi giorni di novembre. Stando alle informazioni diffuse, la coppia avrebbe deciso di separarsi di comune accordo.

Tuttavia, non si sanno i motivi della separazione fra i due, che anzi sembravano innamorati e felici, complici di un rapporto solido e duraturo. I primi sospetti erano venuti guardando la sua pagina Instagram, dove da tempo la modella non compariva in scatti o storie con quello che a tutti gli effetti a breve potremo chiamare il suo ex marito. Le foto senza di lui durante il suo compleanno, poi, avevano fatto scattare l’allarme, che si è poi concretizzato nel giro di pochi giorni.

Marco Tronchetti Provera Afef Jnifen
Fonte Foto: https://www.instagram.com/gossipnewsgn/

Afef Jnifen: la carriera

Dopo aver viaggiato tra Iraq, Libia e Libano, Afef ha studiato a Losanna e poi si è trasferita a Parigi, dove si è perdutamente innamorata dell’alta moda. Armani, Chanel, Cavalli, Gaultier, e soprattutto Jean-Paul Goude l’hanno subito adorata. Diventa indossatrice in passerella ma anche testimonial per case di cosmetici, prima fra tutte la L’Oréal Paris.

Risale al 1996 il suo esordio in tv, quando diventa ospite fissa del Maurizio Costanzo Show. Per lei è un bel trampolino di lancio e presto arriva anche l’occasione di distinguersi come presentatrice con il rotocalco Nonsolomoda. Nel 1999, Afef passa alla Rai e conduce Scommettiamo che? con Fabrizio Frizzi; nel 2004 conquista anche Le Iene.

Poi, però, qualcosa cambia e dal 2006 scompare completamente dalla tv: “Ho deciso tantissimi anni fa di smettere di fare televisione, volevo mettermi tranquilla e pensare ad altro… Ero sempre sotto i riflettori e anche mio marito si trovava al centro di ingiusti, violenti attacchi. (…) Era il 2006. Da allora, non ho più fatto niente: niente tv, nessuna dichiarazione pubblica, se non qualche rarissima volta per parlare di moda“, aveva raccontato in un’intervista a Grazia del 2017.

Tra i suoi ultimi progetti, quello di giudice di Project Runway Middle East, la versione in lingua araba del noto programma americano condotto da Heidi Klum.

Chi vuole avere uno scorcio della sua vita più dettagliato, può curiosare sulla sua pagina Instagram, dove spesso pubblica scatti sia della sua quotidianità che dei suoi progetti lavorativi.

ultimo aggiornamento: 09-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X