Che cos’è Scalo Milano

L’innovazione nel cuore della Lombardia

chiudi

Caricamento Player...

Viene definito City Style District, molto più che un centro commerciale. Un vero e proprio quartiere che celebra le 3 “F” della cultura italiana: Fashion, Food e Furniture. Che cos’è Scalo Milano? Una sorta di piccola città su una superficie di 30 mila metri quadrati, con 130 negozi iniziali tra punti vendita d’abbigliamento e luoghi di ristorazione. Creato a Locate Triulzi, in provincia di Milano, si prospetta di accogliere 8 milioni di visitatori all’anno. Ma scopriamo più nel dettaglio di che cosa si tratta.

Che cos’è Scalo Milano: realizzazione e filosofia

Ma dove sorge esattamente? Il District si trova al posto dell’ex Saiwa, su un’area industriale. Questo ha permesso di non dover consumare nuovo suolo, riqualificandone uno già utilizzato. Gli edifici reinterpretano quindi il design tipico di una fabbrica, ma in maniera innovativa. Con materiali all’avanguardia come vetro e acciaio, pelli, superfici a specchio e metalli cromati, le facciate assorbono e riflettono i colori interni. L’area commerciale conterrà inoltre le cosiddette Piazze d’Artista, con opere di artisti, fotografi e scrittori. La zona ristorazione, posta centralmente, creerà occasioni di aggregazione e condivisione. Food Village, Fashion Village, Design District: tutto questo e molto di più.

Orari e logistica

Scalo Milano, gestito dalla società Promos e di proprietà di Locate District, sarà aperto tutti i giorni della settimana. Quando? Dalle 10 alle 22 da domenica a mercoledì, e dalle 10 alle 23 da giovedì a sabato. Il centro è raggiungibile tramite il passante linea S13 Milano Bovisa – Pavia, la linea gialla M3 della metropolitana, l’autobus ATM 221 e in auto dall’uscita 8 della Tangenziale Ovest. Per questo, come anticipato, ci si aspetta un’affluenza non indifferente e il format potrebbe essere esportato in altre città. Il parcheggio prevede 4 mila posti auto e questo contribuirà ulteriormente ad attrarre visitatori.