Che cos’è la tecnica fili d’oro glutei

Ecco cos’è la tecnica fili d’oro glutei, indicata per avere un lato B perfetto.

chiudi

Caricamento Player...

Il lato B pare, secondo gli ultimi sondaggi effettuati, la caratteristica femminile più apprezzata dagli uomini: un sedere alto, sodo e ben fatto è il desiderio di tantissime donne per sentirsi belle e seducenti, ma soprattutto per piacersi di più, ma spesso ricorrere alla chirurgia estetica per rifarsi il sedere non è facile, senza contare che in Italia sono veramente pochi i chirurghi estetici che impiantano protesi per aumentarne il volume; ma scoprendo cos’è la tecnica fili d’oro glutei potremo trovare il giusto compromesso di bellezza, e a un prezzo decisamente basso.

Cos’è la tecnica fili d’oro glutei? E’ anche conosciuta come remaillage o lifting del filo d’oro, era praticata già negli anni Sessanta ma nel nostro Paese sta facendo proseliti solo da periodi più recenti, e consiste in un sollevamento delle natiche assolutamente indolore, eseguito in anestesia locale tramite l’inserimento tramite aghi molto sottili di un filo d’oro purissimo e anallergico intrecciato con due fili di tessuto perfettamente dermocompatibili e riassorbibili con cui si va a creare una sorta di rete dalle maglie larghe che solleciteranno l’organismo a produrre una quantità maggiore di collagene e di conseguenza anche di nuove fibre elastiche. Niente incisioni, niente cicatrici.

L’intervento si effettua in meno di un’ora, e ha un costo indicativo che va dai 1000 ai 2000 euro per zona trattata. Non vi è alcun decorso post-operatorio da affrontare, si può tornare subito a casa e riprendere le normali abitudini e le ecchimosi causate dall’inserimento dei fili verranno riassorbite in quattro o cinque giorni. La durata di questo tipo di lifting arriva fino a 5 anni. Ora che sapete che cos’è la tecnica fili d’oro glutei non dovete fare altro che rivolgervi a un medico estetico serio e referenziato che saprà indirizzarvi al meglio verso questo tipo di trattamento.