Charlie Sheen vuole tornare a “Due uomini e mezzo”

Charlie Sheen fu cacciato da  “Due uomini e mezzo” a causa dei suoi problemi con droga e alcol ma adesso spera di poter tornare per l’ultima stagione.

chiudi

Caricamento Player...

Charlie Sheen ha una carriera da attore lunghissima ed è figlio d’arte (il padre è Martin Sheen) ma una pietra miliare nel suo curriculum è senza dubbio la serie cult “Two and a half men”, in Italia “Due uomini e mezzo”.

Assieme a Jon Cryer ha dato vita ad una coppia di fratelli strampalata che ha catturato i favori del pubblico. Dopo dei dissidi col creatore Chuck Lorre e i suoi problemi di alcol e droga è stato però cacciato e sostituito con Ashton Kutcher, ma ora in vista dell’ultima stagione vuole tornare per dare il suo “saluto finale” alla serie.

Queste le parole di Charlie Sheen:

“Mi farebbe piacere tornare. Questa serie mi ha dato veramente tanto ma anche io ho dato tantissimo. Ora dipende da cosa decideranno gli sceneggiatori perché se mi contattano io sono disponibile. Ho visto nascere questa sitcom e quindi vorrei anche poterle dare l’ultimo saluto come si dovrebbe fare. Inoltre sono rimasto in ottimi rapporti con tutti”.

Per il momento però la cosa non sembra così scontata, più che altro perché i produttori hanno negato che ci sia stata qualsiasi trattativa con Sheen e che non faranno certamente cose improvvisate. Nella vita però non si sa mai e non è da escludere a priori uno suo clamoroso ritorno per la gioia dei fan.