Desiderato, venduto ieri come oggi: Chanel N°5 compie 100 anni, e per l’occasione di regala un prezioso collier.

Come le it-bag, potremmo rintracciare nella galleria dei profumi più amati e richiesti che reggono al trascorrere del tempo anche tra i profumi è possibile selezionare i classici. Più di tutti, entrato nella storia anche per essere diventato il profumo icona di Marilyn Monroe, non potremmo che mettere al primo posto su un trono ipotetico, Chanel N°5.

Da regalare ad una ragazza diventata donna, ad una fashion addicted ribelle, il profumo leggendario nato dalla grazia e dall’audacia di Mademoiselle Coco è la fragranza perfetta: la sua aurea, che oggi si illumina dei suoi cento anni, lo rende ancora oggi il profumo più desiderato e venduto dagli anni ’20.

Chanel N°5: 100 anni iconici, rivoluzionari e divini, come nasce la fragranza

Solo due gocce di Chanel, la risposta di Marilyn Monroe alla domanda cosa indossi a letto, ha contribuito senz’altro a fare di Chanel N°5 il profumo più amato dalle donne, e rappresentato così nel corso del tempo da dive del cinema: tante come Catherine Deneuve, Nicole Kidman e di recente Marion Cotillard, hanno fatto da celebrity testimonial, contribuendo ad arricchire l’immagine preziosa e prestigiosa di cui questo profumo gode da sempre.

Tornando indietro nel tempo infatti, Chanel N°5 è nato per essere un profumo iconico, ed il merito non poteva che appartenere a Coco e al suo desiderio di regalare alle donne un profumo diverso, che abbandonasse le classiche essenze fiorate, ma diventasse più audace, puntando sul muschio e il gelsomino, fragranze indossate da cortigiane e prostitute. Così si attuò la rivoluzione, dicendo al chimico Ernest Beaux Non voglio nessun olezzo di rose o mughetto. Voglio un profumo elaborato.

Detto fatto cominciò la caccia al mix perfetto, e quando alla quinta boccetta di prova Coco la trovò, decise in quel quinto tentativo, il nome che è oggi è leggenda: “Lancio la mia collezione il 5 maggio, quinto mese dell’anno, lasciamogli il numero che porta e questo numero 5 gli porterà fortuna”. Una fortuna che sarebbe durata nei secoli dei secoli.

Il collier di diamanti 55.55 carati celebra il centenario di uno dei profumi più longevi della storia

Cent’anni di questa meravigliosa fragranza che non conosce età non potevano passare inosservati, così Patrice Leguéreau, director of the Chanel Fine Jewelry Creation Studio, ha pensato ad una collezione di gioielli dedicata, dal nome Collezione N°5. Si tratta naturalmente di un set non vendibile ma nato unicamente per celebrare la fragranza, e che trova la sua massima espressione celebrativa nel collier di diamanti da 55.55 carati, che racconta i codici dell’essenza grazie ad una gemma realizzata appositamente, un diamante dal taglio personalizzato.

Il direttore Leguéreau è consapevole che si tratta di un vero e proprio evento: “Siamo partiti da un diamante grezzo che abbiamo tagliato, non per realizzare la pietra più grande possibile, ma per ottenere un diamante ottagonale perfetto del peso di 55,55 carati”. Dopo il lancio di questa esclusiva collezione, siamo certi che non tarderà ad arrivare una mostra dedicata alla storia di Chanel N°5, e all’interno della quale si potrà certamente ammirare anche questo capolavoro.

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Shein, l’app cinese di shopping online che ha battuto Amazon e sfida il fast fashion

Valentino Des Atelier: l’autunno/inverno 2021/2022 di Valentino è un’inedita factory d’arte