Per chi crede nelle stelle come Coco, difficile non lasciarsi incantare dalla nuova collezione bijoux Haute Couture Chanel

Siete pronte ad indossare nel prossimo autunno/inverno 2022-2023 stelle, pianeti e costellazioni di bijoux? La nuova Haute Joaillerie Chanel dedicata ai diamanti è un’occasione per iniziare a tuffarci nelle prossime collezioni bijoux che vedremo prossimamente, in un design che senz’altro vedrà al centro l’astrologia e le bellezze del cielo. E scintillare, sembra continuare ad essere ancora il diktat per impreziosire il nostro corpo e illuminare il nostro fabulous look!

Haute Joaillerie Chanel 2022: come nasce la nuova collezione della maison

La direzione è sempre quella da qualche anno a questa parte: celebrare, ricordare, omaggiare lo sguardo lungimirante di Coco, la sua immagine di una donna dinamica, al passo con i tempi, attenta ad adattarsi ma preservando sempre la sua essenza facendo della moda specchio della sua anima. Così quando nel 1932 c’era bisogno di riprendersi dalla crisi del ’29 e ricominciare a sognare, la London Diamond Corporation chiese a Coco Chanel di scrivere il lusso attraverso le sue regole.

Nasceva così accanto all’Haute Couture Chanel anche l’Haute Joaillerie, una collezione che per l’esigenza dei tempi Coco dedicò alle stelle perché le donne di quell’epoca potessero brillare, esprimere attraverso i diamanti il loro desiderio di raccontare quel momento di ripresa impreziosendo il loro look. Tra le sue passioni quella per il cielo le sembrò la più adatta a scrivere questo nuovo capitolo della storia che sapeva di novità anche per la maison. Bijoux des Diamantes, versatile e sognante, come il look ideale di ogni donna ieri come oggi.

“1932”, la nuova collezione bijoux d’alta moda: incanti di stelle e di cielo

Il tema delle stelle e dei pianeti quindi ritorna dal passato nel presente, dove la Bijoux de Diamantes diventa 1932: un nome che dichiara l’aperta ispirazione alla collezione realizzata da Coco nel 1932 ma rivisitata secondo un design moderno e in linea con l’attuale visione revival della maison. Linee pure e un design libero e disamico è ciò che il direttore creativo di Chanel Gioielleria, Patrice Leguéreau, ha voluto conservare in un gioco di pietre preziose colorate e neutre, rotonde e dall’allure eterna.

Nasce così una collezione di 77 gioielli composti da diamanti, zaffiri, diamanti gialli, rubini, spinelli e tanzaniti: un sogno prezioso che comprende pezzi unici e 13 modelli anche trasformabili. Il pezzo forte è l’Allure Célest, dal peso di 55,55 carati e un diamante DFL dal taglio poire di 8,05 carati, un gioiello che si può smontare totalmente e reinventare a proprio piacimento. I suoi zaffiro blu intenso regalano davvero la sensazione di poter indossare e veder scintillare sul proprio corpo un frammento di cielo, mentre il diamante giallo dell’anello e collana The Sun di poter portare con sé un prezioso raggio di sole.

Sconti a partire dal 25% - Amazon.it

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-08-2022


Le acconciature facili, veloci e glam che ci salveranno dal caldo: la coda di cavallo da rivisitare e il raccolto spettinato

Nella palette dei colori dell’estate c’è anche il marrone: dal make up all’abbigliamento è la nuance che ci lega alla terra