Il principe Carlo è stato eletto re dopo la morte della madre, la Regina Elisabetta: si chiama Carlo III, un nome poco fortunato per la monarchia britannica.

Re Carlo III è il nuovo sovrano d’Inghilterra. A dispetto di quanto si ipotizzava anni addietro, il primogenito della Regina Elisabetta non ha cambiato il nome in Giorgio VII – in memoria del nonno materno Giorgio VI – ma ha scelto quello di Carlo III, nonostante per gli inglesi i predecessori con lo stesso nome abbiano avuto una vita difficile e il loro ricordo non sia accompagnato da immagini felici.

Chi erano i predecessori di Carlo III: Carlo I e Carlo II

La storia dei predecessori di Carlo III è caratterizzata da assolutismo, edonismo e sangue. Carlo I, come raccontano le memorie, ha governato dal 1625 fino alla sua morte, avvenuta per decapitazione. Fu lui a scatenare la guerra civile che portò all’instaurazione di una Repubblica guidata da Oliver Cromwell.

Il successore, Carlo II, salì al trono nel 1660 dopo aver trascorso ben 18 anni in esilio. Il suo regno fu contraddistinto dalle amanti, numerosissime, che ebbero a che fare con il sovrano.

Il pretendente al trono, figlio di quest’ultimo sovrano, non è mai salito al potere. Carlo III, infatti, è stato sconfitto nella battaglia di Culloden.

È, dunque, il figlio primogenito della Regina Elisabetta, a prendere questo nome nonostante gli inglesi fossero inizialmente convinti che avrebbe deciso di chiamarsi Re Giorgio VII.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Famiglie Reali

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Regina Elisabetta, Sarah Ferguson piange la suocera: “Ho il cuore spezzato”

Elettra Lamborghini, paura in volo: “Il pilota ha iniziato a urlare”