Grande paura per Elettra Lamborghini e il marito Afro Jack che hanno rischiato di schiantarsi durante un volo: il racconto della cantante sui social.

Nella serata di ieri, 8 settembre, Elettra Lamborghini e il marito Afrojack erano in volo su un jet privato. Partiti con il maltempo, non potevano immaginare quello che di lì a poco sarebbe potuto succedere. L’aereo su cui volavano è finito nel bel mezzo di una tempesta e l’atterraggio sarebbe potuto costare loro la vita a causa della rottura improvvisa dei freni.

I freni del jet di Elettra Lamborghini rotti, sfiorata la tragedia

Come spiegato e documentato su Instagram dalla cantante, l’inizio del volo è stato abbastanza tranquillo nonostante una serie di turbolenze dovute al maltempo.

La situazione, però, è precipitata quando il jet è finito nel bel mezzo di una tormenta. “Iniziamo a scendere cercando di schivare la tormenta – ha raccontato la Lamborghini – .Ci ritroviamo nel mezzo della tormenta e inizia a diluviare fortissimo”.

In una serie di Instagram story, quindi, ha mostrato le difficoltà dei piloti del jet e la preoccupazione che segnava il volto del marito.

La situazione è diventata drammatica, però, quando i piloti hanno urlato che i freni si erano rotti. “Atterriamo nella pista nel bel mezzo della tormenta ed il pilota inizia ad urlare: ‘I freni non funzionano’ – ha scritto Elettra – . Ci schiantiamo nell’erba che, grazie al cielo, non ci ha ribaltato ma frenato”.

Le immagini sono state postate sui social dalla cantante alla fine dell’incubo che ha vissuto insieme al marito.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Carlo III, perché il nuovo re si chiamerà così: la storia (infausta) dei predecessori

Re Carlo III annuncia il lutto reale: quanto durerà (e cosa potranno fare gli inglesi)