Il nuovo Re Carlo III ha deciso di indire un lutto reale fino a sette giorni dopo il funerale che darà l’estremo saluto alla Regina Elisabetta: ecco le regole da seguire.

Con un comunicato stampa da parte della Famiglia Reale, Re Carlo III ha indetto il lutto reale fino a sette giorni dopo l’ultimo saluto alla Regina Elisabetta. Non è ancora stato reso noto il giorno dei funerali, che verrà confermato “a tempo debito”, ma sono state proclamate una serie di novità che coinvolgeranno tutti gli inglesi nel periodo indicato.

Lutto reale, cosa succede in Inghilterra

Nel comunicato emanato dal Re Carlo III, il lutto reale verrà osservato dai membri della famiglia, dal personale della famiglia reale e dai rappresentanti della casa reale in servizio ufficiale, insieme alle truppe impegnate nei doveri cerimoniali.

Le bandiere, già a mezz’asta da ieri, 8 settembre, rimarranno così fino alle ore 08:00 del mattino dopo l’ultimo giorno del lutto reale, mentre l’alzabandiera delle bandiere alle Residenze Reali non si applica allo Stendardo reale e allo Stendardo reale in Scozia quando il re è in residenza, poiché volano sempre a tutto albero.

L’Assessorato alla Cultura, Media e Sport ha emanato una guida per la gestione delle bandiere degli altri edifici pubblici.

Disposizioni anche per i Saluti Reali: saranno sparati a Londra oggi, 9 settembre, alle 13:00 ad Hyde Park dalla King’s Troop Royal Horse Artillery e alla Torre di Londra dalla Honorable Artillery Company. Verrà sparato un colpo per ogni anno di vita della regina.

In seguito al lutto reale, verranno chiuse alcune residenze fino a dopo il funerale della Regina: la Queen’s Gallery e le Royal Mews a Buckingham Palace e la Queen’s Gallery di Edimburgo. Anche il castello di Balmoral e la Sandringham House, le proprietà private della regina, chiuderanno per questo periodo. Inoltre, il castello di Hillsborough, residenza ufficiale del Sovereign in Irlanda del Nord, sarà chiuso.

Chi vorrà portare degli omaggi floreali alle Residenze Reali dovrà seguire precise indicazioni: a Buckingham Palace i membri del pubblico saranno guidati a deporre omaggi floreali in siti dedicati a The Green Park o Hyde Park. I fiori lasciati fuori dai cancelli di Buckingham Palace saranno trasferiti al The Green Park Floral Tribute Garden da The Royal Parks.

Al Castello di Windsor, gli omaggi floreali possono essere lasciati al Cambridge Gate sulla Long Walk. Questi fiori saranno portati all’interno del castello ogni sera e collocati sull’erba del capitolo del castello sul lato sud della St George’s Chapel e di Cambridge Drive.

Alla tenuta di Sandringham, il popolo è invitato a lasciare omaggi floreali al Norwich Gates. Al castello di Balmoral, gli omaggi floreali possono essere lasciati al cancello principale. Al Palace of Holyroodhouse, i membri del pubblico dovranno depositare i fiori ai Wardens all’ingresso della Queen’s Gallery. Quei fiori saranno deposti sull’erba del piazzale davanti alla torretta nord del palazzo.

 Al castello di Hillsborough gli omaggi floreali possono essere deposti sul piazzale del castello, di fronte ai cancelli principali.

Infine, viene chiarito che non ci sono libri di cordoglio fisici presso le residenze reali.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Famiglie Reali

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Elettra Lamborghini, paura in volo: “Il pilota ha iniziato a urlare”

“Non hanno fatto in tempo a vederla viva”: le ultime ore della Regina