FENDI MANIA arriva anche in spiaggia!

Troverete anche in riva al mare FENDI MANIA, la capsule collection nata dalla una provocazione social verso le case di moda Fendi e Fila.

L’abbiamo vista per la prima volta sulle passerelle della Milano Fashion Week di novembre, durante la sfilata della maison romana Fendi. FENDI MANIA è nata dalla provocazione dell’artista scozzese Hey Reilly che ha mescolato i loghi delle due case di moda sul suo account Instagram. Quello tra Fendi e Fila è sicuramente uno dei più azzeccati mash-up artistici creati dalla Reilly.

In risposta alla provocazione social dell’artista, le due aziende hanno deciso di assecondare il trend creatosi e di collaborare ufficialmente ad una nuova capsule collection.

Fendi e Fila: una collaborazione Made in Italy

Entrambe le aziende fanno parte del patrimonio culturale italiano nel campo della moda, ma con caratteri totalmente opposti.
Fila, nata a Biella nei primi decenni Novecento, porta avanti una tradizione di linee sportive eurban e ispirate allo street-style. Al contrario Fendi, maison romana capeggiata fino a pochi mesi fa dallo stilista Karl Lagerfeld, si è sempre occupata di haute couture e di linee più tradizionali.

Fendi Mania
Fendimania by Fendi. Fonte foto: https://www.instagram.com/p/BuWPYf6Br8y/

La fusione dei loghi che ha dato vita alla FENDI MANIA, è efficacemente immediata e in passerella l’abbiamo vista inizialmente stampata, cucita e ricamata su cappotti, scarpe, borse e capi d’alta moda più in linea con la filosofia di Fendi. In seguito il nuovo logo è stato applicato anche a t-shirts, capi sportivi e sneakers più vicini allo street-style che contraddistingue Fila.

La FENDI MANIA in spiaggia

Se i capi d’abbigliamento della scorsa stagione delle rispettive aziende sono stati pienamente reinterpretati e contaminati dal genio creativo del logo della Reilley, anche la moda mare e in particolare i costumi da bagno hanno subìto la stessa eclettica trasformazione.

Costume da bagno mod. Fendi Mania
Costume da bagno Fendi mania. Fonte foto: https://www.fendi.com/it

Non ci resta che aspettare l’estate per vedere quante di voi saranno vittime di questa stravagante capsule collection!

Fonte foto https://www.fendi.com/it

ultimo aggiornamento: 12-04-2019

X