Teddy Bear Coat: il cappotto in lana bouclé è il must have dell’inverno 2018

Il Teddy Bear Coat, ovvero il cappotto in lana bouclé effetto finto pelo, è uno dei capi indispensabili per l’inverno 2018. Vediamo quale modello scegliere e come indossarlo.

Avete sempre sognato un cappotto morbidissimo, come un orsetto di peluche? Abbiamo una buona notizia: uno dei must have dell’inverno 2018 è il Teddy Bear Coat, ovvero il cappotto il lana bouclé, effetto pelliccia riccia.

Tantissimi brand l’hanno proposto, da quelli d’alta moda, come Max Mara (che in realtà lo vende già da parecchi anni, alla “modica” cifra di circa 1600 euro), a quelli low cost, come Zara, H&M e Topshop. Vediamo quali modelli e quali colori scegliere e soprattutto come abbinare il Teddy Bear Coat.

Cappotto in lana bouclé: le tendenze dell’inverno 2018

cappotto in lana bouclé lungo
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/527061962626889247/

Il cappotto in lana bouclé quest’anno è stato proposto in tantissime varianti. Molto belli sono i modelli lunghi e dritti, come quello di Max Mara, dalla linea simile al classico cappotto cammello. Se preferite qualcosa di più corto, potete optare per i modelli a metà coscia e leggermente oversize, come quelli proposti da Zara e H&M. Non mancano, poi, quelli ancora più corti, modello bomber, con e senza cappuccio.

Per quanto riguarda i colori, i più gettonati sono il bianco panna, il beige, il marrone e il nero, ma alcuni brand, tra cui Topshop, hanno proposto anche cappotti rossi, lilla e rosa confetto.

Come indossare il cappotto in lana bouclé

cappotto in lana bouclé corto
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AQ9qYUb6DdFFsMGRiw4jaRwvthLIjMtcyZmaUaK_Bbg5AyS7zSxfvts/

Il Teddy Bear Coat non è facilissimo da indossare, soprattutto se oversize, perché essendo molto spesso tende ad infagottare. Vi consigliamo innanzitutto di non abbinarlo a capi troppo larghi, meglio indossare maglioni in lana sottile, jeans skinny e pantaloni a sigaretta.

Se scegliete un modello in colori accesi o pastello, abbinatelo a colori basic, per evitare di assomigliare davvero ad un orsetto di peluche.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/527061962626889247/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-12-2017

Federica Maria Ferrara

X