Dai coat morbidi, lunghi e ampi ai rigorosi in tweed, passando per i modelli street wear: le ultime tendenze scrivono nuovi design per i cappotti

Se in autunno il blazer può essere una valida alternativa al classico gubbino di pelle o al trench, d’inverno complice delle nostre giornate diventa il cappotto: liscio o furry, dai classici modelli coat ai peluchosi morbidi e avvolgenti come una trapunta che hanno inaugurato la loro era nello scorso anno, la tendenza degli stilisti è quella di dare ai cappotti una nuova vita. Si parte così dai classici che si tingono di nuove nuance ai modelli da indossare come abiti, fino ai modelli streetwear che abbracciano un design più elegante.

Cappotti autunno/inverno 2022-2023: i modelli di tendenza e come indossarli secondo le passerelle

Torna il classico coat ampio da stringere in vita o da lasciare libero per un look dinamico e morbido, avvistato sulla passerella di Max Mara che ripropone il suo tradizionale color cammello a cui affianca anche il coat bordò in pelle. Si indossa con pantaloni over o con mini dress in maglia, con stivali, sneakers o mocassini, un prêt-à-porter più versatile che mai.

– Elegante e femminile, da indossare come un abito morbido ma strutturato, Chanel propone il cappotto preciso e rigoroso alla francese nel suo tessuto iconico il tweed a fantasia o a righe, ma non rinuncia anche alla variante lunga in trench e con i colori osa: dal rosa al celeste cielo.

– Cappotto che diventa una giacca, Valentino rivisita il bomber, voluminoso ma meno imbottito e dall’allure leggerissima in un’ode al fucsia, che fa il suo ingresso nella palette di nuance del cappotto ideale di stagione.

Zara, Stradivarius, Pull and Bear: i coat più trendy delle nuove collezioni

Prima che arrivi l’inverno, l’investimento più importante per il nostro guardaroba sarà proprio il cappotto, must have strategico per i nostri key look. Per chi ama i look eleganti e rigorosi, la linea morbida e minimal di Zara punta sui modelli knitwear e i modelli trench oversize ma accontenta anche chi ama i volumi e l’effetto caldo dei piumini e dei giubbotti imbottiti.

Stradivarius punta invece sul modello puffy in colori vivaci che osano tantissimo: rosso, verde e fucsia, accanto a nuance basic come nero bianco e beige. Un modello corto e pratico per giocare ad un mix and match tra steet style e sporty chic color block. Dello stesso avviso anche Pull and Bear che sposa una linea comfy e sportiva dall’allure vintage, riscoprendo anche il vinile e il double face scamosciato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-09-2022


L’autunno 2023 è green addicted, racchiuso in una borsa verde da avere assolutamente

Femminile, impegnata, minimal: la collezione primavera/estate 2023 di Fendi esplora lo stile dell’utilità funzionale